Lunedì 22 Gennaio 2018, 08:50

Perché assaggiare l’impasto crudo fa male?

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Mangiare gli impasti crudi di pane, biscotti e dolci potrebbe essere dannoso per il nostro organismo non solo per la presenza di uova non cotte e dunque potenzialmente pericolose per la trasmissione della Salmonella. Gli esperti avvisano che esistono rischi anche dovuti alla farina cruda che viene prodotta utilizzando un grano non trattato e quindi non sterilizzato da batteri esterni, tra cui quelli provenienti dallo sterco animale, come ceppi di batteri di E.co­li. Questi batteri possono riuscire a sopravvivere in stato di disidratazione per mesi e riattivarsi poi a contatto con l’acqua. Non servono neppure grandi quan­tità ingerite per stare male, basta anche un piccol...

Giovanni Caccamo: col Rotary Sorrento per i ragazzi disabili

Autore: a cura del dott. Carlo Alfaro | Pubblicato Gennaio 2018 in Attualità

Il tradizionale concerto di beneficenza di fine anno del Rotary Club Sorrento, realizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Sorrento, e giunto alla 23esima edizione, ha avuto quest’anno un sapore di eccezionale spet­tacolarità e di grande rilievo solidale, che ha visto coralmente impegnata la comunità sorrentina, con grande soddisfazione ed emozione del presidente in carica, avv. Michele Liccardi, e di tutto il direttivo: il 16 dicembre 2017, il Teatro Armida in Sorrento stracolmo di persone ha accolto la star naziona­le Giovanni Caccamo, in una tappa del suo tour “Non siamo soli”, e la “Rotary Youth Chamber Orchestra” acc...

Come sopravvivere alla suocera!

Autore: S.R. | Pubblicato Gennaio 2018 in Bellezza e Moda

Il rapporto tra suocera e nuora non è mai stato faci­le. Secondo le statistiche il 30% delle separazioni dipende proprio dall’ingerenza della suocera nel ma­trimonio del figlio. Uno dei motivi del conflitto è che le madri sono spesso iperprotettive sopratutto con i figli maschi e difficilmente lasciano spazio all’arrivo di una terza persona.
Cosa puoi fare per gestire tua suocera e vivere un matrimonio felice?
Il primo passo da compiere è il distaccarsi emoti­vamente. Ricorda che tua suocera è solo un parente acquisito, perciò non aspettarti da lei quello che ci si aspetta da una madre: empatia, complicità, compren­si...

Perché il freddo fa dimagrire?

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Stare al freddo fa aumentare in modo significativo la quantità di energia che si consuma, facendo bruciare calorie per preservare l’equilibrio termico. Questo avviene tramite i brividi, che sono contrazioni muscolari ritmiche, e attraverso il metabolismo del tessuto adiposo. Cosa succede? Alle basse temperature diventa più attivo il grasso bruno, che attinge alle riserve di grasso dell’organi­smo per produrre calore, e così contribuisce a ridurre la massa grassa. Questo non vuol dire che si può mangiare quel che vuole, poiché al freddo si dimagri­sce! Una corretta alimentazione è sempre indispensabile come pure una co­stante a...

Fitoterapia: L’equiseto alleato delle ossa

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Gennaio 2018 in Salute

Se vuoi rifarti le ossa scegli “la piccola miniera”. Era questo il nome con cui veniva chiamato l’equiseto o coda cavallina, ricchissimo di silice e di tanti altri sali minerali, utili per com­battere l’arteriosclerosi e per depurare la pelle. Il centro di tutta la nostra energia vitale è concentrato nelle nostre ossa: è da qui che dobbiamo partire se vogliamo ringiovanire. uno scheletro sano, in salute, in equilibrio è il punto di partenza di tutto.
Miniera di vita: L’equiseto è talmente ricco di sali minerali (come calcio, ferro, fosforo, manganese, magnesio, potassio, silice, sodio e zolfo) che la medicina dei conventi lo chiam...

Prevenire l’osteoporosi con l’attività fisica

Autore: Ireneo Nefando | Pubblicato Gennaio 2018 in Salute

La progressiva riduzione della massa ossea non ri­guarda solo le donne, ma l’osteoporosi si riscontra anche fra gli uomini dopo i 60-65 anni. Purtroppo non è possibile arrestare l’avanzamento sistematico dei danni causati dalla questa malattia, ma si può ral­lentare e ridurne gli effetti negativi.
Efficace per chiunque, nessuna prescrizione e sen­za controindicazioni, l’attività fisica praticata con gli esercizi giusti permette di avere molto benefici:
Aumenta la massa ossea
Riduce il consumo di analgesici
Migliora la qualità della vita
Aumenta l’abilità nelle attività della vita quotidiana diminuendo il rischio di...

Sorrento al giro di boa seconda forza del girone le squadre juniores e under17 capoliste nei rispettivi gironi

Autore: Ufficio Comunicazioni ADS Sorrento | Pubblicato Gennaio 2018 in Attualità

Insieme al nuovo anno, prende il via anche il girone di ritorno per il Sorrento nel campionato regionale di Eccellenza. La compagine rossonera, seconda in clas­sifica al giro di boa, è chiamata a confermare quanto di buono espresso nella prima parte di stagione: 9 vit­torie, 2 pareggi e 4 sconfitte. Queste ultime registrate contro la capolista Agropoli e, clamorosamente, contro le attuali ultime tre della classifica (Faiano, Positano e S.Agnello) che sono anche le prossime avversarie del Sorrento in questo mese di gennaio. Sfide agevoli sol­tanto sulla carta, ci sarà da sudare per capitan Gargiulo e compagni poiché ogni singola gara del girone di ritorno nasc...

Terrorismo e guerriglia

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Il terrorismo prende di mira un bersaglio militarmente irrilevante ma che si vuol colpire per piegare la volontà dell’avversario, per lo più obiettivi simbolici (o date storiche, oppure anniversari e ricorrenze). Colpisce in modo da uccidere e ferire quanti più civili possibile, per indurre un clima di insicurezza e portare la popolazione in uno stato di malcon­tento tale da essere disposta ad ac­cettare misure drastiche pur di porre fine a tale stato di cose.
La guerriglia invece è diretta contro obiettivi militari precisi: installazioni, strutture, depositi, presidi, vie di ri­fornimento, alti ufficiali e funzionari, caserme, uffici, circoli, s...

Tendinite cause e riabilitazione

Autore: a cura del dott. Francesco Di Maio | Pubblicato Gennaio 2018 in Salute

I tendini sono delle strutture fibrose molto robu­ste che legano i muscoli alle ossa per trasfor­mare in movimento la forza generata dalla con­trazione muscolare. Nonostante la natura abbia dotato i tendini di una grossa resistenza alle solle­citazioni esterne, col passar del tempo questi pos­sono andare incontro a fenomeni degenerativi. TENDINITE
La tendinite è un processo infiammatorio che coinvolge uno o più tendini. Tale infiammazione è solitamente causata dalla ripetizione di micro­sollecitazioni che a lungo andare ne alterano la struttura. Quando un tendine è sollecitato oltre il limite di sopportazione fisiologica, le fibrille che lo...

Usi alternativi del sapone di marsiglia

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Se devi pulire i tuoi gioielli in oro, riempi una bacinella con acqua calda e sapone di Marsiglia, dove li lascerai in a mollo per 20 minuti, poi strofinali delicatamente con uno spazzolino vecchio nei punti più nascosti.  Puoi usare un pezzetto di sapone di Marsiglia per deodo­rare il tuo guardaroba o la tua automobile. Basta che ne metti un po’ in mezzo al bucato e i tuoi abiti assumeranno una gradevole profumazione e non sentirai più un brutto odore di chiuso.  Se le tue piante sono minacciate da parassiti di varia na­tura puoi vaporizzare sulle loro foglie un composto di sa­pone di Marsiglia e acqua, usando 20 grammi di scaglie di sapone per ...

Frutta secca e frutta essiccata

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

La frutta secca comprende tante tipologie di prodotti il cui elemen­to comune è l’alto apporto di gras­si, generalmente molto buoni dal punto di vista qualitativo, ma anche di minerali e vitamine, quindi alta­mente energetica. Noci, mandorle, pistacchi, nocciole, pinoli, anacardi sono prodotti che hanno un alto ap­porto calorico per via dell’alta con­centrazione di lipidi.
Frutta essiccata (o disidratata) è frutta fresca che è stata successiva­mente essiccata o disidratata, quin­di appare raggrinzita a causa della perdita di acqua. Di conseguenza, a parità di peso, risulta una maggiore concentrazione di zuccheri, include mel...

Colposo e preterintenzionale

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Si parla di reato doloso tutte le vol­te che chi lo commette lo fa in piena coscienza, vale a dire agisce consa­pevolmente. Dunque, se si causa volontariamente un danno ad una cosa o ad una persona, in quel caso si parla di reato/delitto doloso.
Se la stessa azione è stata messa in atto, non per volontà, ma per colpa, ovvero per incapacità, per superfi­cialità, per negligenza, per impru­denza, in questi casi si parla di reato colposo, anche se le conseguenze possono essere le medesime per chi ha subito il danno. Chi agisce non lo fa per causare un evento/reato. Lo diviene perché il proprio errore, commesso per colpa, di fatto cagio­na un...
Per la tua pubblicità su LeggimiGratis o EccomiQua:
081.19171216
380.5171932