Martedì 11 Dicembre 2018, 13:10

TRUSTED CONTACTS: l'App di Google per la sicurezza personale

Autore: Daniela Nunzia Malvone | Pubblicato Novembre 2017 in Attualità

L’idea arriva direttamente dall’esperienza in caso di crisi. Ter­remoti, uragani, inondazioni, attacchi terroristici tutti casi in cui amici e familiari si preoccupano tantissimo e hanno bi­sogno di ricevere informazioni in tempo reale su un determinato contatto, per verificare che sia al sicuro. Trusted Contacts è l'in­novazione tecnologica grazie alla quale non sarà più necessario telefonare per sapere dov'è una persona cara e cosa sta facendo. La finalità principale dell’app infatti è quella di dare ai propri con­tatti di emergenza la possibilità di scoprire dove si ci si trova in caso in cui si sia incapaci di muoversi o di usare il telefono.
Attraverso Trusted Contacts si potranno individuare alcuni contatti ritenuti "affidabili" ("trusted") tra quelli presenti in rubri­ca dello smartphone (tale indicazione potrà essere cambiata in qualsiasi momento) ai quali affidare la possibilità di richiedere informazioni sulla posizione e le attività dell'utente, per scoprire se la persona sta bene. Se entro cinque minuti non si riceve ri­sposta alla richiesta, l'app condividerà automaticamente queste indicazioni con il contatto selezionato. Nel caso in cui lo smar­tphone non abbia accesso al GPS in quella determinata situa­zione, quelle che vengono trasmesse sono le coordinate circa l’ultima posizione nota. La posizione può essere condivisa anche manualmente nel caso in cui ci si senta in pericolo e si voglia avvertire parenti e amici.
Un'altra funzione di quest'app è anche quella di "accompa­gnare" qualcuno a casa anche a distanza, seguendo in modo virtuale il viaggio di rientro chi si sta spostando sulla mappa. Una volta arrivati a destinazione si comunica l'arrivo e quindi si smet­te di condividere la propria posizione.
Lo sbarco di Google nel settore sicurezza personale fa preve­dere importanti sviluppi, per esempio come futura integrazione delle funzionalità di Trusted Contacts direttamente in Google Maps.