Giovedì 13 Dicembre 2018, 18:36

Addio peli superflui

Autore: Dott.ssa Fabrizia De Angelis | Pubblicato Novembre 2015 in Bellezza e Moda

Il trattamento per l’epilazione permanente con il Laser si ottiene mediante l’uso di un manipolo passato sulla pelle.
È il miglior sistema per l’epilazione progressivamente permanente, efficace, veloce e sicura, con 6-8 sedute ci si potrà scordare dei peli superflui.

Il Laser per l’epilazione permanente genera un raggio laser di una particolare lunghezza d’onda in grado di attraversare la cute ed essere assorbita dai pigmenti dei peli all’interno dei bulbi piliferi, con conseguente aumento della temperatura e distruzione definitiva delle cellule germinative del bulbo stesso, ottenendo quindi l’effetto di una depilazione permanente tramite il principio della fototermolisi selettiva.
Le parti del corpo trattabili con la nuovissima tecnologia laser sono: Viso e decolletè, corpo, mani.

Il tempo di seduta va dai 5 ai 30 minuti, la frequenza delle sedute è ogni 30 giorni ed è necessario sottoporsi a circa 8 sedute per eliminare in maniera permanente la ricrescita del pelo. La seduta è indolore, non c’è bisogno di particolari trattamenti pre/post seduta, viene solo apposto un gel refrigerante sulla parte da trattare. Dopo la seduta non ci sono nè rossori nè fastidi.

Il trattamento con il Laser non è doloroso in quanto grazie al nuovo sistema di raffreddamento della cute permette un preraffreddamento eccellente dell’epidermide che viene così protetta da eventuali rischi.
La nuova tecnologia di laser per l’epilazione permanente è indicata anche per clienti con pelle abbronzata o con fototipo scuro e persino per persone con peli chiari.
Sì. Già dalla prima seduta si potrà riscontrare una notevole riduzione della peluria in fase di ricrescita.

Chi NON può sottoporsi al laser?
Clienti/pazienti con eventuali malattie della pelle o portartori di pace maker