Martedì 18 Dicembre 2018, 16:21

Centrifugati? Non buttare gli scarti

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Agosto 2015 in Cucina

Hai mai pensato di riutilizzare gli scarti della polpa della frutta (o della verdura)? È una preziosa risorsa pronta per essere riutilizzata in molti modi.

In questo periodo estivo molti scelgono di preparare a casa dei gustosi centrifugati a base di frutta e verdura fresca per assumere un concentrato di vitamine e sali minerali utili a contrastare il caldo. Ricchi di principi attivi, i benefici dei centrifugati vanno ben oltre il solo succo da bere.

Dolci e torte salate
Plumcake, muffin, biscotti per la colazione, ma anche torte salate e ripiene sono le preparazioni nelle quali riutilizzare come ingrediente lo scarto della centrifuga. C’è anche chi ama mescolare la polpa delle verdure centrifugate con cous cous o miglio per preparare delle buonissime polpettine.

Ricetta facile per i Muffin:
180 grammi di scarto della centrifuga, 180 grammi di farina, 180 grammi di zucchero, 90 grammi di burro fuso, 1 uovo intero, 100 ml di latte, 1 bustina di lievito.

Ghiaccioli
Per preparare in casa dei ghiaccioli freschi e genuini occorrono 4 bicchieri di polpa di scarto della centrifuga, 2 cucchiai di zucchero (bianco o di canna), un bicchiere di acqua e il succo di mezzo limone.

Il procedimento è semplice: fai sciogliere lo zucchero nell’acqua e far bollire questo sciroppo dolce per 5 minuti, aggiungere la polpa di frutta e il succo di limone e versare il tutto negli stampini per ghiacciolo. Metti in freezer ed aspetta almeno 6 ore per poter gustare un fresco e genuino ghiacciolo.