Giovedì 13 Dicembre 2018, 03:07

UNA PISCINA DA PROGETTARE: L’importanza di affidarsi a un esperto.

Autore: Dipartimento di progettazione TecnoAmbiente S.r.l. | Pubblicato Luglio 2018 in Cultura

L’importanza di relazionarsi con persone competenti quando si è in procinto di costruire una piscina è di fonda­mentale importanza in quanto ormai le tecniche, i materiali e le soluzioni a cui ci si può affida­re sono molteplici e molteplici sono gli errori in cui potersi tro­vare una volta eseguita l’opera.
Prefabbricata o in cemento, in styreps, a sfioro o a skimmer, rivestita in liner, verniciata o con piastrelle. Districarsi tra i pro e i contro di tutte queste possibilità non è affatto facile ed è per que­sto che in rete esistono svariate proposte che spesso sono veico­late rispetto alle ristrette compe­tenze della stragrande maggio­ranza di aziende produttrici.
Il mercato internazionale of­fre alternative commerciali ma che spesso non sono consone ai luoghi in cui costruire la piscina. Difatti la costruzione di una pisci­na comprende un insieme di tec­niche quali: strutturali, di imper­meabilizzazione, impiantistica idraulica, elettrica, conoscenza di chimica e tecnica gestionale.
E’ per tutto ciò importante verificare le competenzedelle aziende alle quali rivolgersi dan­do risalto alla loro esperienza e quindi di poter ricevere un sup­porto adeguato fin dalla prima fase di progetto.
Già individuare il posto dove ubicare la vasca, la tipologia della stessa, le considerazioni rispetto allo scopo di utilizzo consentono di focalizzare bene l’obbiettivo da raggiungere e quindi di otti­mizzare i costi di investimento. Una buona partenza consente di poter ben valutare la tipologia degli impianti e quindi le tecni­che di costruzione da adottare anche in funzione degli aspetti burocratici da perseguire per le necessarie autorizzazioni.
Anche per questo esistono diversi punti di vista ma in pratica ci sono delle leggi che consen­tono di percorrere, anche se con difficoltà, la possibilità di “suc­cesso”.