Mercoledì 16 Giugno 2021, 02:40

La dog bag per le vacanze di Fido

Autore: a cura di E.R. | Pubblicato Agosto 2020 in Cultura

Le vacanze in compagnia del proprio cane non è solo un piacere, viaggiare con una amico a 4 zampe comporta anche delle responsabilità, perciò è bene prepararsi in anticipo per affrontare le eventuali difficoltà che si potrebbero presentare.
Ecco qualche consiglio pratico per rendere le vacanze con il proprio animale di compagnia una piacevole esperienza per tutta la famiglia, fido compreso.
Documenti da preparare prima di partire
Non bisogna dimenticare di munirsi di tutta la documentazione necessaria: il documento di riconoscimento del cane, la certificazione aggiornata delle ultime vaccinazioni, un’eventuale assicurazione medica, i riferimenti del vostro veterinario. Inoltre, è bene informarsi sulle strutture canine di primo soccorso presenti nella località che si appresta a raggiungere. Prima di partire sarebbe opportuno prenotare una visita preventiva dal veterinario per un check-up completo, ma anche per avere un’indicazione per un antiparassitari efficace, i prodotti per la cura della cute e documentarsi in merito ai regolamenti vigenti nel territorio di arrivo.
Cosa portare
Dopo essersi accertati delle buone condizioni di salute dell’amico pelosetto, si può anche pensare a “cosa mettere in valigia”. Viaggiare con il cane vuol dire attrezzarsi di un kit specifico per soddisfare qualsiasi necessità di Fido. Gli oggetti che non possono proprio mancare nella dog bag sono: guinzaglio, collare con medaglietta identificativa e recapito telefonico,ciotola per l’acqua, giocattoli, sacchetti per la raccolta degli escrementi, copertina, farmaci di prima necessità, cibi e prodotti alimentari facilmente digeribili e pronti all’uso.
App per le vacanze a quattro zampe
Online sono reperibili diverse app per localizzare anche nella località di vacanza ambulatori, veterinari di zona, strutture pubbliche e private predisposte alla cura e all’accoglienza degli amici con la coda.
La riuscita della vacanza dipenderà dalla buon senso e dall’accortezza con cui si prepara.