Giovedì 18 Ottobre 2018, 02:34

Eureka: Usi alternativi della Farina

Pubblicato Ottobre 2018 in Sai Perché e Eureka

Colla di farina
Per gli amanti del bricolage sarà utile preparare una colla a base di farina di frumento sciogliendo gra­dualmente in una grossa pentola con acqua in ebol­lizione la farina nella proporzione di 1,5 l d’acqua per 100 gr di farina. Devi ottenere un impasto liquido e omogeneo da lasciar bollire per 10 minuti, simile alla colla vinilica. E’ un collante naturale che per 1-2 giorni aiuterà a realizzare diversi lavoretti manuali.

Acciaio e rame
Farina, aceto bianco e sale sono gli ingredienti per preparare una pasta lucidante da cospargere sulle pentole in rame e acciaio. Dopo una breve lucidatu­ra, risciacqua con acqua tiepida: gli oggetti torneran­no come nuovi!

Pelle secca
Nella cura del corpo la farina combatte le irritazioni provocate dal lattice. Cospargi i guanti che utilizzi durante le pulizie e strofinatene un po’ anche sulle mani. Sentirai che sollievo.

Nell’orto
La farina può essere utilizzata per allontanare i pa­rassiti del proprio orto, con particolare riferimen­to alle piante di patate e zucche, nelle immediate vicinanze delle quali è possibile spargere un po’ di farina bianca come sostituto all’impiego di sostanze dannose sia per l’uomo che per l’ambiente come i pesticidi.

Carte da gioco
Per rendere le proprie carte come nuove è sufficien­te disporle in un sacchetto, versare un po’ di farina al suo interno, chiuderlo all’estremità e agitare il tutto. Questa operazione ti regalerà alle carte un aspetto decisamente migliore.