Giovedì 18 Ottobre 2018, 02:40

Sai perché si pensa che gli animali percepiscono in anticipo i terremoti?

Pubblicato Ottobre 2018 in Sai Perché e Eureka

Il numero di osservazioni di animali che si comportano in modo inusuale all’approssimarsi di un terremoto è sorprendentemente alto. La letteratura scientifica è ricca di pubblicazioni che cercano di stabilire se davvero gli anima­li possono prevedere i terremoti. A tutt’oggi non esiste una risposta certa, anzi gli studiosi sembrano protendere per il no. Gli scienziati, dopo aver analizzato un gran numero di pubblicazioni che attestano il comportamento anomalo degli animali all’approssimarsi del terremoto, sono giunti alla conclusione che l’agitazione di alcuni animali potrebbe essere dovuta alle scosse più deboli o foreshocks che generalmente precedono un forte terremoto. Dalla ricerca gli studiosi concludono che le prove che gli animali siano effettivamente in grado di anticipare un terremoto sono molto deboli.