Giovedì 29 Ottobre 2020, 05:23

Perché il profumo Chanel n. 5 si chiama così?

Pubblicato Agosto 2020 in Sai Perché e Eureka

La scelta del nome di questo profumo è frutto di un caso. Nel 1921, la famosa stilista Coco Chanel decise di commissionare al profumiere francese Ernest Beaux di Cannes la realizzazione di un profumo innovativo, perché a differenza di tutti gli altri in circolazione oltre ad essenze naturali, nella sua formulazione doveva contenere anche essenze sintetiche. Coco testò personalmente i risultati, annusando tutte le boccette numerate dei campioni proposti. La scelta cadde sul quinto di essi: Chanel N° 5. Originalmente il profumo doveva essere un regalo natalizio per i migliori clienti della stilista francese, ma visto il successo si decise di lanciarlo sul mercato nel 1922. La fama a livello mondiale è però merito della diva americana Marilyn Monroe, che in un’ intervista del 1953 dichiarò di andare a letto... “indossando” soltanto due gocce di Chanel N° 5.