Venerdì 22 Ottobre 2021, 08:57

Perché in napoletano si dice 'Pare ‘a fraveca ‘e San Pietro'?

Pubblicato Febbraio 2021 in Sai Perché e Eureka

Questo antichissimo detto significa letteralmente “Sembrano i lavori di costruzione della Basilica di San Pietro”. In napoletano “fraveca” indica il materiale edile rilasciato dopo un’opera in muratura, oppure in senso lato, i lavori e i cantieri. Per indicare il protrarsi di un cantiere edile si fa riferimento alla Basilica di San Pietro a Roma perché si tratta di una delle più mastodontiche opere della cristianità e, quindi, si potrebbe trattare di un’iperbole per indicare che un simile ritardo potrebbe essere giustificato solo dalla costruzione di un’opera altrettanto importante. Ma ci sono anche ragioni storiche. I cantieri per la costruzione di San Pietro, infatti, aprirono il 18 aprile del 1506 e venne ultimata nel 1626: più di un secolo. L’opera fu alquanto travagliata, soprattutto per il denaro necessario ad ultimarla. E’ probabile, quindi, che l’opinione pubblica rimase parecchio scossa da questo ritardo e l’eco di tutto ciò, a Napoli, si trasformò nel detto “Pare ‘a fraveca ‘e San Pietro”.