Giovedì 13 Dicembre 2018, 19:36

Sai perché le foglie d’ortica pungono?

Pubblicato Gennaio 2017 in Sai Perché e Eureka

Il fogliame dell’ortica è urticante poiché la puntura diventa un meccanismo di autodifesa nei confronti di eventuali aggressori. I suoi aggressori più comuni sono gli animali selvatici alla ricerca di nutrimenti, ma anche l’uomo. Il meccanismo di autodifesa della pianta consiste in una peluria molto sottile che ricopre l’intera foglia e contiene una sostanza urticante: l’istamina. Al minimo contatto, o sfioramento, si spezza. A questo punto i peli si comportano come l’ago di una siringa: i bordi taglienti del pelo si infilano sotto pelle e iniettano il liquido urticante. Una quantità minima di istamina è già in grado di provocare fastidiose bolle urticanti sull’epidermide.