Sabato 15 Dicembre 2018, 09:48

Perché assaggiare l’impasto crudo fa male?

Pubblicato Gennaio 2018 in Sai Perché e Eureka

Mangiare gli impasti crudi di pane, biscotti e dolci potrebbe essere dannoso per il nostro organismo non solo per la presenza di uova non cotte e dunque potenzialmente pericolose per la trasmissione della Salmonella. Gli esperti avvisano che esistono rischi anche dovuti alla farina cruda che viene prodotta utilizzando un grano non trattato e quindi non sterilizzato da batteri esterni, tra cui quelli provenienti dallo sterco animale, come ceppi di batteri di E.co­li. Questi batteri possono riuscire a sopravvivere in stato di disidratazione per mesi e riattivarsi poi a contatto con l’acqua. Non servono neppure grandi quan­tità ingerite per stare male, basta anche un piccolo assaggio contaminato. Il rischio non esiste per il prodotto finale: con la cottura ad elevate temperature tutti gli agenti patogeni eventualmente presenti vengono distrutti