Lunedì 22 Luglio 2019, 00:02

Pelle secca in inverno?! No alle docce troppo calde

Autore: a cura di Luca Ricciardi | Pubblicato Gennaio 2019 in Salute

Con le temperature rigide di questo periodo la pelle è messa a dura prova. Per mantenerla ben idratata nonostante il freddo di stagione bisogna adottare alcuni semplici accorgimenti.
Per mantenere la pelle morbida ed elastica bisogna ad esempio evitare le docce troppo calde e che durano a lungo. Il tempo massimo consigliabile per una doccia e i 10 minuti utilizzando acqua tiepida anziché fumante per evitare di danneggiare la barriera cutanea ed aumentare il problema della pelle secca.
Un altro consiglio è quello di utilizzare una crema idratante anziché una lozione idratante. La differenza sta nel fatto che le lozioni sono meno idratanti perché hanno una quantità di acqua più alta rispetto alle creme che invece hanno una formulazione più grassa, ideale per chi ha la pelle secca. Queste vanno applicate subito dopo la doccia e preferibilmente sulla pelle ancora umida per favorire l’idratazione.
Per quanto riguarda la pelle delle mani gli esperti consigliano di spalmare una quantità generosa di crema prima di andare a dormire e all’occorrenza di indossare un paio di guanti in cotone in modo tale da favorire una migliore penetrazione del prodotto. Nel caso in cui si manifestano dei tagli sull’epidermide a causa del freddo bisogna trattare queste ferite superficiali con una crema antibiotica in grado di ridurre il rischio di contrarre fastidiosi infezioni cutanee, ma qualora la pelle si arrossasse è necessario correre subito ai ripari e rivolgersi ad uno specialista.