Venerdì 29 Maggio 2020, 15:06

Prevenzione allergie primaverili con la riflessologia plantare

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Gennaio 2020 in Salute

Con l’inquinamento dell’ambiente, stress e cibi con poche sostanze nutritive, il nostro organismo viene messo a dura prova e in primis, il sistema immunitario, che funge da difesa contro batteri, virus e anche agenti allergenici. Chi soffre di allergie varie, sa che può essere esposto a difficoltà anche gravi e con pochi rimedi efficaci.
In questo articolo di gennaio desidero far conoscere gli effetti positivi che una buona prevenzione per le allergie primaverili può avere sul proprio stato di salute nel periodo più difficile, in genere da marzo a giugno. E’ il periodo della rinascita per la natura, ma per molte persone, anche bambini, comincia un periodo molto critico, specie a carico delle vie respiratorie: rinite allergica, starnuti, cefalee, disturbi oculari, respirazione difficoltosa e crisi di asma improvvise o notturne, per lo più.
L’asma di solito si presenta come una crisi respiratoria che può durare per un tempo circoscritto. Può provocare senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria, tosse, vista la sua azione di ostruzione delle vie respiratorie. I sintomi sono tosse secca e irritativa, difficoltà respiratoria con respiro sibilante, in particolare nella fase espiatoria, talvolta senso di soffocamento. I bronchi e i bronchioli si restringono a causa di uno spasmo, un edema o un’ipersecrezione bronchiale.
Si possono ottenere aiuto e valido miglioramento con la riflessologia plantare, tecnica olistica non invasiva, che va a rafforzare tutti gli apparati che sono coinvolti e in sofferenza, in queste situazioni di allergie. Molto si lavorerà sulle zone plantari che rafforzano il sistema immunitario: linfatico e surrenali (con effetto antinfiammatorio e antiallergico) e l’apparato respiratorio completo: polmoni, bronchi naso, gola. Grandi risultati si sono ottenuti nel non aver crisi asmatiche nel periodo critico. Una vittoria per il riflessologo o naturopata. Naturalmente questa tecnica è valida anche per altre forme di asma, allergie riuscendo a placare le reazioni immunitarie eccessive attraverso un massaggio rilassante, in grado di donare piacevoli sensazioni al corpo, riequilibrando in generale tutto l’organismo. Anche su bambini e ragazzi.
Iniziare a rinforzare le proprie difese naturali con trattamenti di riflessologia plantare, pone la base per non avere molti disturbi nel periodo critico, almeno due-tre mesi prima. Un ciclo di 10-12 trattamenti possono fare una grande differenza. Considero questi trattamenti un notevole passo avanti per il proprio benessere, dietro un’esperienza maturata in molti anni. Non sono efficaci solo nelle allergie ma anche per il troppo stress, per rienergizzare o rilassarsi. Il nostro corpo deve lavorare da solo e quando non ci riesce gli diamo degli in-put che, come tasselli, il cervello mette al suo posto. Il risultato sarà molte volte sorprendente.
Il trattamento viene effettuato in sedute di 45 minuti di massaggio riflessogeno per due volte la settimana. I benefici si noteranno dai primi trattamenti anche sullo stato psico-fisico, e quando arriverà il periodo delle allergie i sintomi si sentiranno molto alleviati e in alcuni casi non compariranno neppure.
Mi rendo disponibile per eventuali maggiori informazioni e anche per trattamenti mirati per tutto gennaio 2020, con appuntamento.

Dott.ssa Rosaria Aprea
Naturopata
Riceve su appuntamento
Studio di Monza e in Piano di Sorrento
Tel. 339.54.25.327