Mercoledì 16 Giugno 2021, 02:36

Herpes virus Prevenzione, cura e rimedi naturali

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Agosto 2020 in Salute

Tra gli herpes virus vengono riconosciuti l’herpes simplex, l’herpes zoster ed Hepstein barr virus. Questi menzionati sono i più diffusi e le cause scatenanti e le loro caratteristiche sono diverse. Tutti però hanno in comune la peculiarità di colpire persone con un sistema immunitario debole o soggetti poco in forma e stressati. Vi possono essere casi dove possono sovrapporsi creando malesseri molto impegnativi, di lunga durata e difficili da risolvere.
HERES SIMPLEX
L’Herpes simplex colpisce in prevalenza le labbra, nella forma di Herpes Labialis e gli organi genitali ma non esclude gli occhi, l’interno della bocca, la base delle narici. Il virus resta latente nei gangli nervosi anche per lungo tempo, attivandosi poi nei periodi di forte stress psico-fisico, nella sindrome premestruale, in caso di sistema immunitario indebolito, nelle situazioni di forte stanchezza o nei cambi di stagione. E’ una malattia infettiva, si manifesta velocemente con vescicole piccole e sierose, posizionate a grappolo e che possono dare prurito e dolore.
HERPES ZOSTER
L’Herpes zoster detto anche fuoco di Sant’Antonio è causato dal virus della varicella. Il termine “zoster” deriva dal greco e il suo significato è “cintura”, la caratteristica forma che assumono le vescicole lungo la linea di un nervo. La zona più frequentemente colpita da questo virus è la schiena e la forma più frequente è quella intercostale ma può anche colpire la zona addominale, sciatica, lombare e frontale. A volte molto doloroso, colpisce in prevalenza gli immunodepressi. Persone con un sistema immunitario debole o molto compromesso da altre patologie importanti.
EPSTEIN BARR VIRUS
È il responsabile della mononucleosi infettiva, infezione benigna detta anche “malattia del bacio”, ma lo ritroviamo anche in alcune forme di linfoma e nelle forme tumorali della faringe. Si trasmette attraverso la saliva o oggetti che sono stati a contatto con essa, tipo: posate, bicchieri, spazzolino da denti o anche usare gli stessi asciugamani. E’ essenziale per chi è affetto da questi virus, non condividere nessun oggetto o cose in comune finché l’infezione non si è conclusa, in particolare anche il bacio che è il veicolo più comune negli adolescenti.
RIMEDI NATURALI PER L’HERPES
Uno dei principali rimedi naturali per l’herpes è la L-lisina, aminoacido essenziale che normalmente introduciamo con l’alimentazione. E’ presente nel latte, nel pesce, nel pollo, nelle uova ma ne sono ricchi anche alcuni cereali come quinoa, amaranto, e molti legumi che possono essere abbinati ai cereali menzionati. In generale è essenziale il potenziamento del sistema immunitario, vi sono tantissime possibilità.
Echinacea, Paud’arco, Uncaria Tomentosa, Astragalo E Noni, Propoli, Olio Semi Di Pompelmo, Olio Essenziale Di Ravensare sono solo alcune delle piante che rinforzano le nostre difese immunitarie. Un buon mix di fermenti lattici o semplicemente lattobacilli di acidophilus, il ceppo presente in maggior quantità nell’intestino e in altre parti del corpo. La vitamina C è sicuramente quella più Indicata per il rinforzo e fra gli oligoelementi il rame che con la sua proprietà di intervenire nei processi infettivi acuti e cronici è un ottimo aiuto. Se l’herpes labiale è legato alla sindrome premestruale, l’agnocasto è la pianta ideale. Sempre utile la propoli sia per uso interno come antivirale sia per uso esterno. Per uso topico ideale anche la tintura madre di enula, melissa, menta.
POMATE E CREME
Abbiamo una buona scelta di pomate, creme e stick labbra da usare con frequenza nelle fasi acute dell’infezione. Ottime le pomate con proprietà antivirale e antinevritica indicate soprattutto nell’Herpes zoster, composte da un mix di oli essenziali fra cui ravensara aromatica, achillea millefoglie, menta piperita, eucalipto, matricaria, tea tree oil ed estratto di semi di pompelmo. Possono essere aggiunti lavanda e salvia officinalis. Anche crema alla calendula ha un ottimo effetto calmante e disarrossante della pelle colpita dal virus. Non esistono controindicazioni in merito tranne in caso di gravidanza o soggetti sottoposti a terapie particolari farmacologiche. In tal caso consultate prima un medico o un professionista con esperienza in merito.

Dott.ssa Rosaria Aprea
Naturopata
Riceve su appuntamento
Studio di Monza e in Piano di Sorrento
Tel. 339.54.25.327