Martedì 18 Dicembre 2018, 16:22

Riacquista il benessere con la Decottopia

Autore: Dott.ssa Fabrizia De Angelis | Pubblicato Marzo 2016 in Salute

La Decottopia è un’ arte antica che affonda le sue radici nel Cinquecento, tramandata fino ai giorni nostri grazie al lavoro di una dinastia di erboristi. Si tratta di un metodo di lavorazione e di trasformazione di piante officinali, dalle quali è possibile ricavare dei preparati liquidi completamente naturali. Contro ogni apparenza fonetica “Decottopia” non si riferisce ai “decotti”, ma deriva la propria radice dal greco “deka” (dieci), che sta a significare “la terapia delle dieci piante”. I preparati decottopirici non sono medicinali, ma prodotti con chiare valenze di tipo salutistico, e hanno come obiettivo quello di migliorare lo stato nutrizionale, ottimizzando le condizioni di benessere generale dell’individuo.
Infatti, mentre la fitoterapia del farmaco, per evitare possibili antagonismi, abitualmente non accosta più di tre o quattro piante, la Decottopia ne utilizza come minimo dieci, fino ad arrivare addirittura a trenta, con la totale e sempre documentata certezza che fra loro si sviluppino soltanto sinergie. Una volta selezionato il mix di dieci (o più) piante officinali si estraggono i principi attivi con procedimenti dolci, quali l’infusione, la macerazione e la decozione. L’estratto viene poi concentrato in forma liquida. Il risultato è un prodotto straordinariamente puro e totalmente naturale non solo nella formulazione, ma anche nei processi di lavorazione e di conservazione.
La Decottopia serve soprattutto nella prima fase della dieta come depurazione dell’organismo. Ma il suo ruolo non finisce qui poiché è utilissima sia durante la dieta che dopo la dieta. I Decotti sono infatti nati per curare la salute prima ancora della malattia, bilanciare ciò che manca e non sbilanciare ciò che è in armonia.