Sabato 15 Dicembre 2018, 07:54

Terapia facciale con il ghiaccio

Autore: Anna Esposito | Pubblicato Ottobre 2016 in Bellezza e Moda

La pelle del viso è costantemente esposta ad alcuni fattori che possono accelerare il processo d’invecchiamento quali tossine presenti nell’ambiente, raggi UV del sole e cattive abitudini. Un valido alleato da utilizzare tutti i giorni per tonificare e rivitalizzare il viso è una terapia facciale che viene dal lontano oriente. A base di cubetti di ghiaccio, questo trattamento di bellezza sta ottenendo molto successo in quanto permette di prendersi cura della pelle senza spendere una fortuna.

L’uso costante del ghiaccio
• Migliora la circolazione sanguigna e regala al viso un aspetto più sano e fresco.
• Diminuisce le rughe d’espressione, prevenendo le macchie e riducendo la dimensione dei comedoni provocati dall’acne.
• Chiude i pori dilatati e la pelle appare più uniforme e senza imperfezioni.
• Elimina le impurità che fanno perdere morbidezza ed elasticità.
• Migliora la circolazione contraendo i vasi sanguigni e riduce le occhiaie.

Schiarisce il colorito nero che si presenta sul contorno degli occhi, le irritazioni e il rossore provocato dai brufoli. Applicato diverse volte al giorno combatte l’azione dei radicali liberi. 

Come introdurre il ghiaccio nella tua routine di bellezza                                                                                                                                                                                                                              Non costa molto e la preparazione non richiede molto tempo. Siccome i suoi effetti non sono immediati, devi essere costante nel trattamento per ottenerli. 

Occorrente:
• Cubetti di ghiaccio (quanto basta)
• 1 panno o un asciugamano.
Prima di tutto, assicurati che la pelle del viso sia perfettamente pulita e senza tracce di trucco. Avvolgi alcuni cubetti di ghiaccio in un panno o in un asciugamano in quanto, se lo applichi direttamente sulla pelle, si potrebbero rompere
i capillari o potresti bruciarti. Massaggia il viso con il panno, premendo leggermente su tutte le sue parti per uno o due minuti.

Realizza movimenti circolari nelle seguenti zone: mandibola e mento, fronte, guance, lungo il naso. Nella zona degli occhi pratica dei movimenti più delicati. Dopo aver applicato il ghiaccio, termina il trattamento utilizzando un tonico facciale o un prodotto che idrati la pelle.
Se vuoi ottenere risultati apprezzabili contro l’invecchiamento prematuro, puoi preparare dei cubetti di ghiaccio con ingredienti antinfiammatori e nutrienti: succo di limone, tè verde, infusi alla camomilla.
Per realizzare questo trattamento si impiegano all’incirca 15 minuti per due volte al giorno: mattina e sera.