Venerdì 22 Ottobre 2021, 08:05

Viaggiare in auto che noia!

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Agosto 2021 in Cultura

Un genitore lo sa, ancora quando si è lontanissimi dalla meta del sedile posteriore della macchina inizia una cantilena: “Quanto manca? Siamo arrivati?” Alla fine, i nervi di mamma e papà rischiano di saltare ben prima di arrivare alla meta!
Cosa possono fare i genitori per aiutare i più piccoli a non annoiarsi? Bisogna ingegnarsi e trovare un passatempo divertente che li distragga durante il viaggio. In questo articolo i genitori possono prendere spunto da alcuni giochi che probabilmente molti conoscono già perché fatti da bambini quando viaggiavano con i propri genitori.
La fantasia
Un’avventura dei pirati! Occorreranno pochi oggetti e tant...

Il disturbo fonetico-fonologico del linguaggio

Autore: a cura del dott.sa Mariarosaria d’Esposito | Pubblicato Agosto 2021 in Salute

Imparare a parlare, combinare i suoni in sillabe e poi in parole, rappresenta un’impresa a dir poco ciclopica per il bambino nei primi anni di vita.
Nasciamo ben equipaggiati e naturalmente dotati di un’innata tendenza alla relazione ed alla comunicazione. Il percorso che porta il bambino ad esprimersi mediante i diversi suoni del linguaggio, fino a riuscire a verbalizzare il proprio pensiero, inizia in epoca molto precoce.
A circa 6-8 mesi prende il via la lallazione e già ad un anno le prime parole.
Giorno dopo giorno, vocabolo dopo vocabolo il lessico si arricchisce e così la sua capacità di articolare i diversi suoni.
Le dislalie, vale a dire i piccoli dife...

Perché la musica digitale inquina?

Pubblicato Agosto 2021 in Sai Perché e Eureka

Sostituire con il digitale la plastica utilizzata per dischi in vinile, musicassette e i supporti musicali dell’era analogica, non porta benefici per l’ambiente. Secondo uno studio dell’università di Oslo e Glasgow anche la musica smaterializzata delle piattaforme on-line come per esempio YouTube o Spotify sarebbe inquinante. I ricercatori hanno considerato l’enorme calo che negli ultimi 20 anni si è registrato nell’utilizzo della plastica per la produzione di supporti musicali ma meno scontate erano le conseguenze della memorizzazione e distribuzione dei brani musicali digitalizzati che contribuirebbero ad un costante incremento delle emissioni di...

Quanti soldi si possono prelevare da un conto corrente cointestato?

Autore: a cura dell. Avv Patrizia Cappiello | Pubblicato Agosto 2021 in Attualità

Il cointestatario di un conto corrente può prelevare a suo piacimento anche se non contribuisce con nessun versamento? I rapporti tra i correntisti e le banche e quelli interni tra i cointestatari non sono disciplinati dalle stesse regole. Mentre nei confronti degli istituti di credito gli intestatari sono considerati creditori o debitori in solido, cioè in parti uguali, nei rapporti privati è possibile dimostrare che le somme debbano essere suddivise secondo criteri differenti.
In ogni caso la banca non è tenuta a impedire che uno dei titolari prelevi più della propria quota.
La semplice cointestazione non indica la volontà assoluta di attribuire la ...

Bambini al mare o in piscina Le norme di sicurezza

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Agosto 2021 in Cultura

Una giornata al mare o in piscina fa bene, si sta al fresco ed è divertente per tutta la famiglia. Ma l’acqua può essere molto pericolosa per i bambini se non si adottano alcune precauzioni.
L’annegamento in età pediatrica è una delle prime cause di mortalità accidentale. Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno muoiono per annegamento più di 1400 bambini e ragazzi tra i 5 e i 14 anni.
Per focalizzare l’attenzione dei genitori sull’annegamento, una delle principali cause di morte tra i bambini, l’American Academy of Pediatrics ha pubblicato alcune raccomandazioni da seguire per garan...

Scuola e Covid: che anno ci aspetta?

Autore: a cura del dott. Carlo Alfaro | Pubblicato Agosto 2021 in Salute

Si avvicina la fatidica data del 15 settembre con la prevista riapertura degli istituti scolastici per l’anno 2021/2022, ma le incertezze e le preoccupazioni dello scorso anno si riaffacciano.
“In presenza senza se e senza ma”, sostiene il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi: “la scuola in presenza è la nostra priorità assoluta”.
Purtroppo l’Italia è stato il Paese europeo che più a lungo ha fatto ricorso alla didattica a distanza e i risultati delle prove “Invalsi” che misurano i livelli di apprendimento mostrano un generale peggioramento.
Quello che potrebbe fare la differenza rispetto ai due anni scolas...

Le conseguenze sociali e individuali della pandemia

Autore: a cura della Dott.ssa Claudia Langella | Pubblicato Agosto 2021 in Salute

Spesso le malattie mentali vengono vissute con molta vergogna, a differenza di quelle che colpiscono il nostro corpo, dalle quali ci sentiamo più legittimati a condividere. Le ragioni di tale resistenza hanno radici nella nostra cultura, basata su una scarsa considerazione e divulgazione della salute mentale, o addirittura percepita solo per il trattamento della psicopatologia grave.
La comune esclamazione: “Mica sono pazzo che devo andare dallo psicologo?” rappresenta il pensiero comune predominante. Tale fenomeno è maggiormente diffuso nei piccoli e medi centri urbani, nei quali ci si conosce, si teme il parere altrui e si sente minacciata la propria immagine soci...

DVB – T2 NOTA RIASSUNTIVA

Autore: a cura di Davide Ripoli e Francesco Guida | Pubblicato Agosto 2021 in Attualità

Dal primo settembre 2021 i canali TV passano dalla codifica MPEG - 2 al MPEG - 4 tecnologia utilizzata per trasmettere i canali in HD.
Il DVB - T2 è nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre e sostituirà l’attuale DVB – T.
Il DVB - T2 permetterà ai consumatori di godere di una qualità video migliore e permetterà l’implementazione su larga scala del “5 G” il quale occuperà le frequenze della banda 700 MHz finora occupata da alcuni canali televisivi.
Scadenze
Le date importanti da ricordare sono due 1° settembre 2021 e 1° luglio 2022.
Infine dal 1° luglio 2022 le emittenti trasmetteranno solo con lo st...

A Sorrento Donna Rita ooking class e Wine Bar Officina 82

Autore: a cura di Rita Paciello | Pubblicato Agosto 2021 in Attualità

Mi chiamo Rita e sono felice di poter condividere con voi la fantastica esperienza che da alcuni anni arricchisce la mia vita “DONNA RITA COOKING CLASS”, e da qualche settimana anche con” WINE BAR OFFICINA 82”.
La mia avventura nasce dall’incontro di valori, amori e passioni che negli anni si sono sviluppati e ai quali ho avuto modo di dare concretezza.
Sin da piccola, infatti, ho avuto una certa propensione per il “mondo dei fornelli” che grazie prima a mia nonna e poi a mia madre, che mi hanno trasmesso l’amore per la cucina e le sue tradizioni, oltre che le loro conoscenze, si è sviluppata e trasformata in passione.
Negli anni poi le p...

Osteopatia e gonalgia

Autore: a cura del dott. Silvio Giglio | Pubblicato Agosto 2021 in Salute

Il dolore al ginocchio costituisce una causa di invalidità importante nella popolazione occidentale e interessa Pazienti di ogni fascia di età, sesso o professione, oltre che moltissimi sportivi. L’Osteopatia tratta con successo il dolore al ginocchio perché quasi sempre il dolore al ginocchio si sviluppa a partire da disfunzioni osteopatiche. Per i problemi del ginocchio l’Osteopatia è considerata terapia di prima scelta poiché il successo terapeutico è statisticamente molto elevato.
Il ginocchio è una delle più grandi articolazioni del corpo umano e ha un ruolo chiave nella funzionalità dell’arto inferiore...

Perché gli aerei non vanno in retromarcia?

Pubblicato Agosto 2021 in Sai Perché e Eureka

Spostare un veicolo in retromarcia è un’operazione complicata che potrebbe avere conseguenza disastrose. Per spostarsi all’indietro, un aereomobile deve attuare una procedura nota come powerback, attivando gli inversori di spinta. Il primo problema, però, riguarda la scarsa visibilità del pilota, che aumenterebbe il rischio di collisione con altri mezzi. Inoltre, il getto dei motori, spingendo sabbia e detriti verso l’aeroporto, potrebbe danneggiare le attrezzature e il terminal. Ancor più rischioso è però il fatto che i detriti, rimbalzando sull’edificio del terminal, potrebbero finire nei motori, con conseguenze ben pi&ugrav...

Come prevenire perdita di memoria e invecchiamento precoce del cervello

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Agosto 2021 in Salute

L’invecchiamento fa parte della vita ed è bene accettarlo, ma con la naturopatia possiamo ritardare il declino delle funzioni cognitive con specifici rimedi naturali per il cervello e la memoria, utili anche in alcuni casi di demenza.
Con l’avanzare dell’età l’invecchiamento delle facoltà cerebrali subiscono un declino progressivo: memoria, lucidità mentale e concentrazione calano e anche la prontezza di riflessi.
Con una buona prevenzione seguita da un sano modo di vivere è possibile salvaguardare la propria salute neurologica il più a lungo possibile, specialmente per non sconfinare in demenze vere e proprie.
L’invecchi...
Per la tua pubblicità su LeggimiGratis o EccomiQua:
081.19171216