Mercoledì 19 Febbraio 2020, 10:34

PAURA DEI GRASSI? No grazie!

Autore: a cura del dott.ssa Sara Davide | Pubblicato Febbraio 2020 in Salute

Ancora oggi nel campo dell’alimentazione, più di altri settori merceologici, c’è tanta confusione e disinformazione, tale per cui l’utente finale risulti vittima di fenomeni distorsivi del mercato a scapito della sua salute.
Consideriamo ad esempio i grassi: da molti anni è stata provata l’importanza del ruolo degli acidi grassi essenziali per la nostra alimentazione, ma quante volte vi siete imbattuti in diciture del tipo: “a basso contenuto di grassi”? Tale messaggio è altamente fuorviante per il consumatore, facendogli credere che i grassi sono il nemico numero uno e, dunque bisogna stargli alla larga. Le cose però, no...

E’ vero che lo stress fa venire i capelli bianchi?

Autore: a cura di Fortunata Staiano | Pubblicato Febbraio 2020 in Bellezza e Moda

Un aneddoto racconta che i capelli della regina Maria Antonietta diventarono tutti bianchi in una sola notte, quella precedente la sua esecuzione alla ghigliottina durante il periodo della Rivoluzione francese.
Questo racconto potrebbe essere confermato dai più recenti studi scientifici effettuati per comprendere gli effetti dello stress sugli organi e tessuti e che hanno dimostrato che esiste un legame fra il sistema nervoso e le cellule staminali che rigenerano i pigmenti. Sebbene l’imbiancamento della chioma dipenda principalmente dal naturale processo di invecchiamento e dai geni di ogni persona, uno studio congiunto che ha visto impegnate due equipe scientifiche attive risp...

ALIMENTAZIONE, SALUTE ED UDITO: prevenire l’ipoacusia nei bambini

Autore: a cura della dott.ssa Tea Maione | Pubblicato Febbraio 2020 in Salute

Gli approcci per cambiare abitudini a livello alimentare, fare più attività fisica e modificare altri fattori di rischio per il proprio stile di vita possono essere diversi, a seconda dell’area geografica, dell’età e del sesso della popolazione target, senza tralasciare problematiche di natura socio-culturale. Sebbene, in generale, i concetti di vita e dieta sana siano abbastanza universali, le sfide da affrontare possono essere assolutamente peculiari, in base alla regione del pianeta in cui si vive. Anche in paesi più sviluppati, la povertà e la carenza di alimenti sani e nutrienti possono essere fattori problematici, così come senza du...

Osteopatia e sindrome del tunnel carpale

Autore: a cura del dott. Silvio Giglio | Pubblicato Febbraio 2020 in Salute

La sindrome del tunnel carpale è la compressione del nervo mediano al polso, causata da un’infiammazione dei tendini flessori. Da una visione globale osteopatica i fattori scatenanti possono essere di natura articolare, funzionale, muscolare, fasciale, viscerale o l’insieme di questi. Se i fattori che concorrono a provocare la sindrome del tunnel carpale possono essere tanti, un dato però è certo: il disturbo si manifesta quando il canale carpale, entro cui il nervo mediano scorre verso la mano, diventa troppo piccolo per il nervo stesso. Spesso l’intrappolamento del nervo mediano nasce da compressioni lungo il passaggio nervoso del plesso brachiale che...

Cipolle alla Calabrese

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Febbraio 2020 in Cucina

Tipico piatto calabrese diffuso soprattutto della zona tirrenica, le Cipolle alla Calabrese sono una ricetta semplice e di facile realizzazione che ha origini molto antiche ed è diffuso soprattutto nella zona tirrenica. Per la realizzazione bisogna scegliere cipolle di media grandezza e tondeggianti che andranno lasciate a bagno in acqua fredda per circa mezz’ora per limitare l’irritazione agli occhi. Inoltre, per rendere le cipolle più digeribili, è preferibile tuffare le cipolle intere in acqua bollente salata. Ingredienti per 4 persone
8 Cipolle, 6 salsicce, 2 uova, 50 gr. di pecorino + due cucchiai per la gratinatura, Pangrattato 100 gr., Prezzemolo trita...

Sai perché ai pidocchi piacciono i selfie?

Pubblicato Febbraio 2020 in Sai Perché e Eureka

I pidocchi hanno la vita facile se si avvicinano le teste per scattare selfie. Questo è il risultato di uno studio olandese che ha dimostrato che la vicinanza delle teste, necessaria per scattare le foto che vengono postate sui social, aumenta le possibilità di essere infestati dai pidocchi. Il rischio più alto lo corrono le femmine per via dei capelli lunghi, ma i destinatari di questi fastidiosi parassiti non sono solo i minori, dalla ricerca è emerso che anche un adulto su dieci ha i pidocchi. Per limitare la diffusione di questi insetti sono state attuate delle campagne di sensibilizzazione per evitare le abitudini di stretta vicinanza.

Denti Attenzione all’esercizio fisico

Autore: a cura del dott. Danilo Trapani | Pubblicato Febbraio 2020 in Salute

Chi pratica sport in maniera costante lo fa perché ha a cuore la propria salute fisica. Ma non dovrebbe trascurare la salute della bocca. I denti molto spesso risentono di alcune abitudini collegate all’attività fisica. Quali?
Per aumentare le prestazioni atletiche spesso viene consigliato agli sportivi di consumare grandi quantità di carboidrati, frutta secca, barrette di cereali, succo di frutta. Questo tipo di alimentazione non è l’ideale per i denti, in quanto aumenta il ph acido all’interno del cavo orale ed espone la bocca agli attacchi di batteri cariogeni. Il consiglio per chi pratica sport è quello di migliorare le proprie abitudi...

Niente paura è presbiopia!

Autore: a cura di Carlo Terminiello | Pubblicato Febbraio 2020 in Salute

Hai superato i 40 anni e inizi ad avere difficoltà a vedere bene da vicino?
Cos’è la presbiopia? - La Presbiopia è una condizione fisiologica dell’apparato visivo che si manifesta a partire dai 40-45 anni di età e coinvolge allo stesso modo uomini, donne, portatori di occhiali e non. È un disturbo che comporta una progressiva visione sfocata e annebbiata da vicino. Il soggetto presbite infatti non riesce più a mettere a fuoco gli oggetti alla normale distanza, se non allontanandoli. L’esempio classico è quello dell’allontanamento del giornale al momento della lettura.
Qual è la causa? - L’occhio umano, media...

Un nuovo virus tutto da scoprire

Autore: a cura del dott. Carlo Alfaro | Pubblicato Febbraio 2020 in Attualità

Il nuovo virus che fa tremare il mondo, denominato “Novel Coronavirus” o “2019-nCoV” (responsabile della nuova malattia definita dall’Organizzazione mondiale della sanità, Oms, “Malattia respiratoria acuta 2019-nCoV”) è apparso a dicembre 2019 nella città di Wuhan in Cina, città che ha fatto da epicentro per la minacciosa diffusione mondiale della epidemia. E’ stato il 31 dicembre 2019 che la Commissione Sanitaria Municipale di Wuhan ha segnalato all’Oms un cluster (focolaio) di casi di polmonite ad eziologia ignota nella città, nella provincia cinese di Hubei. Wuhan è una metropoli di 11 milioni ...

Detrazioni per spese mediche: cosa è cambiato?

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Febbraio 2020 in Attualità

Per il piano di lotta all’evasione il Governo ha approvato la Legge di Bilancio 2020 per ridurre l’uso del contante introducendo importanti novità per quanto riguarda le modalità di pagamento per fruire delle detrazioni fiscali per spese mediche e sanitarie. A partire dallo scorso 1° gennaio 2020 in molti casi l’uso del contante come mezzo di pagamento non sarà ritenuto più valido per richiedere il rimborso in fase di dichiarazione dei redditi, ma si potranno portare in detrazione le spese mediche e sanitarie soltanto utilizzando mezzi di pagamento tracciabili come assegno bancario o circolare, carta di credito, bancomat, carte prepagate, bon...

Sai perché fa bene telefonare alla mamma?

Pubblicato Febbraio 2020 in Sai Perché e Eureka

Un recente studio americano ha dimostrato che telefonare alla mamma è un potente antistress, equivale a un suo abbraccio, capace di aumentare il buonumore e diminuire lo stress. L’esperimento dell’Università del Wisconisn – Madison ha preso in esame 61 bambine dai 7 ai 12 anni, alle quali è stato chiesto di svolgere un test matematico o di improvvisare un discorso. Poi le bambine sono state suddivise in tre gruppi: le bambine del primo gruppo sono state confortate per 15 minuti dalla mamma, il secondo gruppo di bambine ha parlato con la propria mamma per telefono per 15 minuti, mentre le restanti hanno guardato un film. Dall’esperimento è e...

Riabilitazione e rieducazione che confusione

Autore: a cura del dott. Domenico Aliperta | Pubblicato Febbraio 2020 in Cultura

La rima è stato un caso fortuito ,sicuramente non cercata; non ci sarei riuscito. Adesso al posto della rima serve una lima ,no di nuovo, non ci credo. Perchè la lima? Essa ci serve per eliminare quel sottile confine che, esiste tra i due vocaboli ,quasi da farli divenire dei sinonimi.
Iniziamo con il vocabolo “Riabilitazione”, cosa significa? Partiamo dall’abilità, capacità di svolgere una particolare forma di attività, una capacità acquisita, un atto di volontà di, esercitare determinate operazioni come, ad esempio ,leggere, scrivere, fare calcoli, disegnare, gestualità motoria ecc., come si evince dalla definizione ...
Per la tua pubblicità su LeggimiGratis o EccomiQua:
081.19171216