Domenica 20 Gennaio 2019, 02:29

Usi alternativi dello Yogurt

Pubblicato Gennaio 2019 in Sai Perché e Eureka

Balsamo per i capelli. Rende lucente la chioma grazie alla sua acidità. Basta intiepidire una tazzina di olio d’oliva, mescolarvi lo yogurt e poi lasciar agire sui capelli per dieci minuti dopo lo shampoo. Massaggiare il composto cremoso su tutta la testa ha un effetto rilassante e distensivo che renderà il momento bellezza davvero piacevole!! Henné. Lo yogurt è un alleato utile nella preparazione dell’henné. Rende infatti il composto molto più fluido e semplice da spalmare. Quando l’henné sarà pronto, non resterà che aggiungere due o tre cucchiai di yogurt per ottenere una tinta vegetale. Scrub per il corpo. ...

Proteggi i capelli dal freddo

Autore: a cura di Fortunata Staiano | Pubblicato Gennaio 2019 in Bellezza e Moda

Per superare l’inverno i capelli meritano un’attenzione extra, a causa del freddo pungente e dei problemi connessi.
Il primo è rappresentato dall’aria molto secca dei luoghi chiusi, ma anche dell’ambiente esterno, infatti più l’aria è fredda minore è il suo tasso di umidità. Come conseguenza, i capelli diventano secchi e sciupati, e lo stesso discorso vale per il cuoio capelluto che diventa estremamente sensibile. Inoltre, ogni grado in meno le ghiandole sebacee riducono la produzione di sebo del 10% circa. Un altro problema per il cuoio capelluto è l’utilizzo di cappelli di lana, che spesso provocano fastidiosi pr...

Pseudoartrosi: Cos'è e come si cura

Autore: a cura di Luca Ricciardi | Pubblicato Gennaio 2019 in Salute

La pseudoartrosi è una complicazione che si verifica quando si interrompono i processi di guarigione di una frattura e non avviene il normale di saldature delle ossa entro 6 mesi dal trauma.
Molti sono i fattori che possono influenzare il processo di consolidazione della frattura: età, stato nutrizionale, terapia con corticosteroidi, malattie del metabolismo osseo, tumori, farmaci antineoplastici, infezioni.
Il sintomo principale della pseudoartrosi è il persistere del dolore nella zona interessata che può essere costante o dovuto a carico e/o a movimento a distanza di mesi dalla frattura.
Il medico ortopedico può valutare l’avanzamento della guarigione ...

Moon Milk, la bevanda “adattogena” contro stress ed insonnia

Pubblicato Dicembre 2018 in Cucina

Da bere tutte le sere, il Moon Milk è un superlattes dalle potenti proprietà rilassanti, utilizzata nell’antica medicina indiana per conciliare il sonno e favorire un riposo profondo. Tutti merito de gli ingredienti naturali presenti nel “latte di luna” che svolgono una funzione importante: la noce moscata è considerata un sedativo naturale, il ginseng indiano o Ashwagandha (acquistabile nei negozi specializzati in prodotti naturali) è una pianta che stimola la produzione di dopamina, il miele, ricco di triptofano, calma i nervi e stimola il sonno, il pepe, cardamomo e cannella stimolano la digestione e la circolazione del sangue mentre il miele ...

Mise en place matrimonio

Autore: a cura di Pietro Aiello Cilento D’Altavilla | Pubblicato Gennaio 2019 in Bellezza e Moda

Carissimi sposi del futuro una volta scelto lo stile, il colore e l’eventuale tema delle nozze, è tempo di stabilire tutti i particolari riguardanti la tavola, ossia centrotavola, sottopiatti, posate, piatti, bicchieri, tovagliati e sedute.
Potrete optare per dei centro tavola inclusi nel prezzo della location ed offerti dalla stessa, scegliere decorazioni fai da te, artigianali e personalizzati o affidarvi ad una wedding planner che curerà per voi il coordinamento di tutti gli elementi relativi alla mis en place col tema dell’evento.
La tavola deve essere impattante e suscitare negli ospiti durante il loro ingresso presso la sala una sensazione di stupore. Iniziate ...

Cadute e risarcimento danni

Autore: a cura dell. Avv Patrizia Cappiello | Pubblicato Gennaio 2019 in Attualità

Sono inciampata su un basolo sconnesso del marciapiede e ho riportato lesioni personali.  Posso chiedere i danni al Comune? Un semplice pedone, a piedi, in bicicletta o a bordo di un veicolo può andare incontro a una serie di pericoli: una buca sul manto stradale, una macchia d’olio, un dissesto su un marciapiede... Se l’incidente non è stato causato da semplice distrazione è possibile, a determinate condizioni, ottenere il risarcimento del danno.
In linea di massima i danni da insidie stradali sono risarcibili nel momento in cui l’anomalia si trova su una strada di apparente normalità e riveste le caratteristiche di un pericolo occulto...

Perché quando fa freddo ci cola il naso?

Pubblicato Gennaio 2019 in Scelti per te

Questo meccanismo di difesa si chiama “rinite indotta dal freddo”, o anche “naso dello sciatore”. Le cavità nasali hanno il compito di riscaldare e umidificare l’aria in entrata, quando l’aria ghiacciata e secca entra nel naso stimola i nervi nasali che inviano un segnale al cervello: questo risponde intensificando l’afflusso di sangue nei vasi nasali per facilitare il processo di riscaldamento. Le ghiandole del muco aumentano la produzione, per ripristinare la giusta umidità dell’aria inspirata. La perdita di liquido acquoso dalle narici è anche legata alla reazione di condensa del passaggio di aria fredda. Per riscaldare ...

Perché in napoletano “basilico” si chiama vasinicola’?

Pubblicato Gennaio 2019 in Sai Perché e Eureka

In quasi tutti i dialetti del Meridione il basilico è chiamato vasinicola. Questo termine deriva dal greco antico “vazilikon”, che a sua volta si rifà alla parola “vasilias” cioè Re. Si traduce quindi con “degna di un re”. Anche il termine italiano basilico deriva dal latino “basilicum”, cioé “pianta regale”, che proviene da “basileus” che si traduce con Re. La leggenda che spiegherebbe l’impiego della parola vasinicola narra che un certo re Nicola, forse di origini persiane o turche, coltivasse nel suo castello unicamente questa piantina profumata. Egli costruì le sue ricchezze e...

Batteria Smartphone Come aumentarne la durata?

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Gennaio 2019 in Cultura

Se c’è qualcosa che accomuna tutti gli smartphone è la scarsa durata della batteria che si consuma molto velocemente tra social e giochi.
Quali sono alcuni accorgimenti da adottare per risparmiare energia?
Diminuire il numero di app che si utilizzano può preservare la batteria. Ci sono delle funzioni che consumano molta più carica di quanto si possa immaginare. Per risparmiare energia si può controllare nei settaggi della batteria per verificare quali sono le app consumano di più e decidere di conseguenza. Le funzioni di localizzazione e tracking, per esempio, consumano molta batteria. Nonostante il Gps stia migliorando con i nuovi modelli di sm...

Salute naturale: Fiori di Bach per animali domestici

Autore: a cura del dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Gennaio 2019 in Salute

E’ veramente possibile aiutare i nostri amici animali con la floriterapia? Spesso molte persone che hanno provato i rimedi dei Fiori di Bach per migliorare il proprio stato emozionale, da uno stato negativo a uno positivo, si sono interessati anche di come poter aiutare i propri animali domestici. Spesso sono considerati come appartenenti alla famiglia al cento per cento.
I Fiori di Bach hanno effetto su di loro? E quando somministrarli?
Indubbiamente i rimedi hanno un effetto positivo su tutti i viventi che provano certamente delle emozioni e tra questi vi sono i nostri piccoli o grandi amici animali.
Essi sono sensibili a tutti quegli avvenimenti che provocano stress; come un temporale,...

Vin Brulè per combattere il raffreddore

Autore: a cura di Luca Ricciardi | Pubblicato Gennaio 2019 in Cucina

Il vin brulè è un efficace rimedio naturale per rafforzare il sistema immunitario contro i malanni di stagione: raffreddore, congestione nasale, catarro bronchiale, tosse e febbre. Questa deliziosa bevanda aromatica non è assolutamente difficile da preparare in casa dove si potranno calibrare gli ingredienti secondo i propri gusti.
La cannella e i chiodi di garofano svolgono un’azione batteriostatica contro i comuni virus influenzali e del raffreddore, in particolare i chiodi di garofano svolgono anche un’azione sedativa per la tosse, e il miele è un antibiotico naturale ottimo per sedare la tosse, la scorza del limone invece conferisce al vin brul&eacu...

Allarme contagio L’Influenza viaggia sui mezzi pubblici

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Gennaio 2019 in Salute

Per “viaggiare” da individuo ad individuo anche i virus preferiscono i mezzi pubblici: il contagio in luoghi chiusi e molto affollati è infatti altamente probabile.
Secondo l’Università di Nottingham (Regno Unito), le probabilità di contrarre i virus di influenza e raffreddore sarebbero sei volte maggiori per chi viaggia sui mezzi pubblici.
E’ dai pendolari della metropolitana di Londra che arriva la conferma che il trasporto pubblico contribuisce alla diffusione delle infezioni il cui contagio avviene con l’aria, come la più comune influenza. La ricerca si è concentrata sul flusso di pendolari che ogni giorno affolla la rete dei...
Per la tua pubblicità su LeggimiGratis o EccomiQua:
081.19171216
380.5171932