Domenica 16 Dicembre 2018, 08:50

Riflessologia Plantare e prevenzione allergie primaverili

Autore: dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Febbraio 2018 in Salute

Ho avuto già modo di trattare articoli sulla rifles­sologia plantare e in altre zone del corpo come, auricoloterapia o digitopressione, per risolvere in modo naturale e senza trattamenti invasivi diverse patologie che se trattate in modo preventivo danno notevoli risultati positivi.
Entro marzo l’allergia al polline, graminacee, pol­veri e inerenti a diverse piante fino a giugno è un pro­blema che colpisce molte persone, sia bambini che adulti. Negli ultimi anni questo disturbo immunitario è notevolmente peggiorato. Sempre più persone ne sono afflitte e i rimedi conosciuti agiscono sempre più debolmente sui sintomi.
La riflessologia plantare agisce molto bene a livel­lo delle allergie, specialmente quelle inerenti all’ap­parato respiratorio come la rinite allergica, l’asma (su cui si hanno risultati eccellenti, in alcuni casi fino alla scomparsa di essa), la spossatezza ecc. Si va molto a stimolare il sistema immunitario oltre che rafforzare i vari organi che entrano in sofferenza a contatto con l’allergene. Dando inoltre una sferzata di energia ed equilibrio in generale eliminando una condizione di stress sia emotivo un trattamento piacevole e rilassan­te che fisico.
La riflessologia plantare riesce attraverso le mi­gliaia di terminazioni nervose che arrivano al piede e ai meridiani della riflessologia a mandare segnali di riflesso appunto di carico o scarico andando a riequili­brare i vari organi. Nel caso delle allergie al polline, gra­minacee, polveri, acari ecc., si andrà ad agire a livello del sistema linfatico, dell’apparato respiratorio, della milza e del fegato ma anche sul sistema immunitario, in primis.
Ogni seduta dura sui 45 minuti, trattamento pia­cevole e rilassante e i benefici si vedranno di volta in volta. Si avranno meno reazioni in presenza di allerge­ni. Occorrono almeno una decina di trattamenti, due o tre a settimana, in particolar modo iniziando prima che arrivi il periodo critico. In questo modo il sistema immunitario è stato già rinforzato e gli effetti benefici li si godrà molto presto notando una reazione positiva di fronte agli allergeni.
Provate a sottoporvi a questi trattamenti al più presto, chi soffre di queste problematiche, e ne vedre­te i risultati. Il segreto è fortificare i nostri organi e il sistema immunitario. La terapia è stata collaudata su molte persone, anche con asma allergica o anche non allergica.
Ho trattato personalmente questi casi e quindi scrivo per esperienza.
Chiedete pure informazioni, se desiderate.