Martedì 22 Ottobre 2019, 10:52

Kymco Agility +300 entra nell’elite degli scooter a ruota alta

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Ottobre 2019 in Attualità

Ultimo arrivato della casa taiwanese il nuovo Kymco Agility + 300 punta su un design sportivo e una tecnologia ultra moderna. Oltre alla presa USB per caricare i propri dispositivi mentre si è alla guida, il nuovo scooter premium vanta di serie Kymco Noodoe, un futuristico sistema informativo che consente di connettere lo scooter al proprio smartphone, eliminando distrazioni al conducente e trasmettendo al guidatore dati di navigazione e la gestione di chiamate e notifiche.
Sempre perfettamente riconoscibile la firma luminosa del Kymco Agility + 300 che garantisce al conducente la massima visibilità al buoi grazie al sistema di illuminazione full led.
Per rendere piacevole la gui...

Nevralgia del trigemino e Osteopatia

Autore: a cura del dott. Silvio Giglio | Pubblicato Ottobre 2019 in Salute

La nevralgia del trigemino è un disordine neuropatico che si manifesta con crisi di dolore, a volte lancinante, in corrispondenza del territorio di innervazione. Le zone colpite solitamente sono la fronte, l’occhio, la mandibola ed il mento, a volte fino alla parte superiore della guancia. La persona è in grado di delimitare accuratamente il profilo della zona (branca) dolente.
Colpisce maggiormente le persone anziane e le donne.
Gli attacchi sono favoriti dagli stimoli sensitivi quotidiani, come ad esempio lavarsi i denti, masticare ecc. Nella maggior parte dei casi il disturbo colpisce un solo lato del volto (unilaterale), più comunemente il lato destro.
Le crisi di...

Sai perché i tatuaggi sono indelebili?

Pubblicato Ottobre 2019 in Sai Perché e Eureka

I pigmenti colorati che compongono il disegno del tatuaggio vengono custoditi all’interno delle cellule macrofagi. Queste cellule del sistema immunitario quando muoiono trasmettono i pigmenti in essi contenuti ai macrofagi vicini. In questo modo il tatuaggio diventa indelebile perché viene trasmesso di cellula in cellula. Questa scoperta apre la strada alla rimozione definitiva del tatuaggio, si pensa che intervenendo direttamente sui macrofagi con una tecnica detta ablazione transitoria, andrebbe a diminuire la possibilità di trasmissione del pigmento. Successivamente le cellule portatrici dei pigmenti colorati verrebbero isolate e rimosse. Una tecnica più efficac...

Il cane è più stressato se lasciato libero in auto

Autore: a cura di L.R. | Pubblicato Ottobre 2019 in Cultura

Per tutti gli amanti degli animali che si spostano in auto con il proprio cane: tenere libero l’animale all’interno del veicolo oltre ad essere proibito dalla legge perché causa di distrazione di qualsiasi genere al conducente, ora si è scoperto che genera una grave situazione di stress per l’animale. Lo studio realizzato negli Stati Uniti non verteva sui danni che possono essere causati in caso di incidente al cane o ai viaggiatori in auto, ma metteva in evidenza il livello di distrazione e la scarsa concentrazione sulla guida che deriva dal muoversi dell’animale libero nell‘abitacolo.
L’esperimento condotto dagli esperti della casa automobil...

Brigitte Bardot Per tutti l’icona di stile B.B.

Autore: a cura di Pietro Aiello Cilento D’Altavilla | Pubblicato Ottobre 2019 in Bellezza e Moda

Miei Carissimi lettori, ho deciso di intraprendere insieme a voi un viaggio nel tempo, attraverso una rubrica che esalta le più grandi icone di stile di tutti i tempi. Inauguro dunque questo nuovo percorso con il ritratto della vita di Brigitte Bardot.
Dagli anni “50” e per tutto il ventennio successivo, fino al suo ritiro a vita privata nel 1972, Brigitte Bardot ha cambiato per sempre il volto di una generazione. Un mito vivente al femminile: libera e ribelle, anticonformista, sensuale e gentile. Anne Marie Bardot nasce a Parigi il 28 settembre 1934, da una famiglia parigina borghese. Inizia la sua carriera come danzatrice classica e poi diventa modella. La vita di B.B. &e...

Sai perché al supermercato trasmettono musica di sottofondo?

Pubblicato Ottobre 2019 in Sai Perché e Eureka

La musica di sottofondo in supermercato fa spendere di più. Una ricerca della Bocconi dimostra che le radio in store possono incidere positivamente sulle vendite incrementando lo scontrino medio dal 2% al 10%. Può sembrare poco. Però se si applicano gli effetti di una radio in-store ai volumi di affari di un supermercato, di una catena in franchising o di un grande centro commerciale, gli incassi diventano significativi. Per questo motivo, la musica in negozio è entrata a pieno titolo tra gli elementi strategici di marketing. La canzone giusta è un buon motivo per fermarsi qualche minuto in più. E più tempo si trascorre tra gli scaffali, pi&ug...

Salute naturale: Gli anni d’argento e la buona alimentazione a 'tavola'

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Ottobre 2019 in Salute

Pur raggiungendo l’età matura o l’anzianità è possibile vivere bene a lungo imparando a conoscere il proprio corpo che cambia, così da rallentare il fisiologico processo di invecchiamento. Esso fa la sua comparsa con segni visibili come la canizie, le rughe, il rilassamento dei tessuti e disturbi meno visibili ma più invalidanti come l’indebolimento dell’apparato locomotore, degli organi interni e sensoriali, disturbi della memoria, arteriosclerosi, perdita del desiderio e della potenza sessuale. E’ importante, a seconda delle proprie caratteristiche personali, avviare un programma equilibrato sia di un’alimentazione mira...

Giornata di prevenzione della salute a Sorrento con la Consulta Sanità

Autore: a cura del dott. Carlo Alfaro | Pubblicato Ottobre 2019 in Attualità

E’ stata un grande successo, per la partecipazione numerosa della popolazione, la soddisfazione degli utenti e l’importanza dei risultati, la “Giornata di Prevenzione sanitaria cittadina - Prevenzione, salute e benessere”, organizzata la mattina di domenica 15 settembre in Largo Giovanni Paolo II a Sorrento dalla Consulta della Sanità del Comune di Sorrento, coordinata dal dottor Costantino Astarita, con l’Assessorato alle Pari Opportunità diretto da Rachele Palomba.
Alla fine dell’intensa mattinata, l’assessore Palomba ha commentato, molto soddisfatta: “Abbi cura del tuo corpo, è l’unico posto dove vivrai per sempre....

La pennichella dopo pranzo riduce il rischio di infarto

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Ottobre 2019 in Salute

Fare un pisolino una o due volte alla settimana è collegato ad un rischio minore di malattie cardiovascolari. Indipendentemente dalla durata del riposino pomeridiano, l’importante è dormire.
Addormentarsi durante il pomeriggio, solitamente dopo pranzo, è un argomento dibattuto da sempre in ambito scientifico. In questo studio i ricercatori hanno valutato gli eventuali benefici tra la frequenza e la durata media dei sonnellini e il rischio di infarti, ictus o insufficienza cardiaca.
Una ricerca condotta dall’ospedale universitario di Losanna e pubblicata sulla rivista Heart, ha analizzato 3.462 partecipanti con un’età compresa tra i 35 e i 75 anni. ...

Perché i maschi sono così attratti dai videogiochi?

Autore: a cura di L.R. | Pubblicato Ottobre 2019 in Attualità

Secondo una ricerca americana condotta dal Pew Research Center il 41% degli adolescenti di sesso maschile afferma di passare molto tempo giocando ai videogiochi contro una percentuale di appena 11% delle coetanee. Perché i ragazzi sono più attratti dai videogiochi rispetto alle ragazze?
Alla base di questa differenza potrebbe esserci un motivo biologico. Questa è la scoperta fatta da un gruppo di giovani ricercatori della Yale University e pubblicata da Social Cognitive Affective Neuroscience.
Gli studiosi hanno analizzato 40 ragazze 68 ragazzi di età media 21 anni mentre si sottoponevano a 30 minuti di giochi on-line monitorandone l’attività cerebrale...

Endorfine e testosterone addio alla depressione

Autore: a cura del dott. Domenico Aliperta | Pubblicato Ottobre 2019 in Salute

Quando passeggio per le strade della mia città, assumo l’atteggiamento del turista, non dico dell’antropologo perché non lo sono, ma attento osservatore sì! E vedo sguardi tristi, imbronciati, andatura trascinata, postura da penitente, anche i colori degli abiti indossati sono smorti. Questo stato d’animo è diffuso in tutte le fasce d’età e in tutti i sessi. Spesso, sarò più sincero se dico sempre, ne resto contagiato e torno a casa immusonito. Ma perché tutto questo tristume? Mi chiedevo di ritorno a casa. Beh, la crisi economica non credo perché anche i ricchi piangono, la mancanza di obiettivi e di lavo...

Madri delusi dal partner? Parlano di più con i figli maschi

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Ottobre 2019 in Cultura

Una madre infelice della relazione con il partner rivolge maggiormente l’attenzione ai figli maschi, parlando di più con loro. A rivelarlo è una ricerca dell’Università di Cambridge, pubblicata sulla rivista Journal of Family Psychology. Analizzando la relazione tra 93 gruppi di genitori eterosessuali e misurando la frequenza con cui le madri parlavano al loro bambino di sette mesi, è emerso che più una coppia si dichiarava insoddisfatta della propria relazione, più la madre parla con il suo bimbo.
Le analisi prevedevano questionari posti ai genitori per capire quanto erano soddisfatti della propria relazione di coppia uniti allo studio d...
Per la tua pubblicità su LeggimiGratis o EccomiQua:
081.19171216