Sabato 15 Dicembre 2018, 08:11

Perché si usa l’espressione 'chapeau' (cappello) per rendere omaggio?

Pubblicato Febbraio 2017 in Sai Perché e Eureka

Levarsi il cappello o accennare a farlo toccandosi la tesa, è un gesto convenzionale non verbale molto diffuso in Occidente. Questo gesto ha origine dal passato quando il copricapo poteva rappresentare l’appartenenza a un elevato rango sociale e l’atto di toglierlo indicava un segno di umiltà. L’esempio più chiaro è l’uso di entrare in chiesa a capo scoperto. Questo gesto tradizionale ha dato vita ad alcuni modi di dire che indicano l’intenzione di compiere questo atto per rendere omaggio, esprimere rispetto o ammirazione nei confronti di qualcuno: “tanto di cappello!”. In Francia si utilizza la nota espressione “chapeau!” (termine che significa appunto “cappello”) con lo stesso significato.