Giovedì 18 Ottobre 2018, 02:30

Eureka: usi alternativi dei cubetti di ghiaccio

Pubblicato Agosto 2018 in Sai Perché e Eureka

Rimuovere il chewing gum dai tessuti
Basta strofinare l’indumento o il tessuto con un cubetto di ghiaccio fino a quando la gomma non sarà indurita dal freddo. Quin­di, con l’aiuto di un coltello gratta con cura: il chewing gum si staccherà rapidamente.

Appiattire i buchi nel tappeto
Quando un mobile rimane sul tappeto per diverso tempo, il segno diventa difficile da nascondere. Puoi risolvere questo proble­ma se metti qualche cubetto di ghiaccio sui segni. Quando si saranno sciolti, spazzola e osserva il segno scomparire.

Attenuare rughe e acne
I cubetti di ghiaccio possono essere un ri­medio efficace per l’acne: ogni sera prima di andare a letto lava accuratamente il viso, avvolgi un cubetto di ghiaccio in un panno pulito e applica sulla zona interessata per circa cinque minuti. Il giorno successivo l’acne si sarà ridotta molto. Nel caso del­le rughe, il freddo stimola la circolazione sanguigna. Puoi massaggiare il derma con il ghiaccio ogni giorno per attenuare o evi­tare la comparsa di nuove linee di espres­sione e rughe.

Ridurre il sapore degli sciroppi
Quando i farmaci sono sciroppi ed hanno un sapore sgradevole, per attenuarlo, succhia un pezzo di ghiaccio pochi secondi prima di assumere lo sciroppo, in modo che la lingua sia intorpidita e meno sensibile al gusto.

Stirare con facilità
Questo rimedio può essere utilizzato per le camicie che si spiegazzano facilmente. Ac­cendi il ferro e avvolgi un cubetto di ghiac­cio in un panno. Strofina la camicia con quest’ultimo e poi stira come al solito; in un solo passaggio i vestiti smetteranno di es­sere sgualciti.

Ridurre il dolore della depilazione
Puoi ridurre il dolore dovuto alla depilazio­ne con un cubetto di ghiaccio. Avvolgi un panno e applicalo nell’area che vuoi trat­tare. Questo trucco è più efficace in pic­cole aree come le ascelle o le sopracciglia. Un’altra opzione è quella di applicarlo dopo la depilazione per lenire il prurito.