Giovedì 13 Dicembre 2018, 03:38

Sarà la persona giusta per me? Lo capisci nel traffico

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Maggio 2016 in Cultura

Come fare a capire se la persona che si stai frequentando è quella giusta? Niente di più facile con il test del traffico. In che consiste? È semplice. In che consiste? È semplice. Si tratta di scoprire quale sarà la reazione della persona che t’interessa quando si trova ad affrontare una situazione di difficoltà e forte stress come quando ci si trova imbottigliati improvvisamente in un ingorgo stradale, dove sembra non si riesca a vedere l’uscita. Sulla base di come va, si può avere un’idea di come sarà la relazione futura. L’imbottigliamento è un momento rivelatore: è una convivenza forzata, imprevista e in uno spazio ristretto. È come un cortometraggio di quello che sarebbe tutta la vita insieme. Dipende tutto da questi momenti. Se è quello/a giusto/a, lo capirai in quella situazione.

Il matrimonio al pari del traffico è cruciale: in entrambe le situazione avere un buon partner al fianco è essenziale. Se non si vede l’ora che la coda finisca, non è un buon segno. Se invece la si sopporta di buon grado o, addirittura, non ci si pensa nemmeno, allora le cose vanno alla grande.
Nel momento dell’ingorgo emergono due punti fondamentali: la reazione del partner e la propria.

Lui/Lei
La sua reazione è calma e placida oppure diventa furioso/a? A seconda del tuo carattere potresti sentirti a proprio agio tra i sospiri rassegnati e il tentativo di pensare ad altro, ma c’è anche chi si trova meglio con le bestemmie e gli scatti emotivi.

Tu
Ricorda che il partner al tuo fianco in quel momento decisivo è lo stesso che ti ritroverai quando perderai il treno, quando ti sentirai poco bene e avrai bisogno d’aiuto. Quando ti troverai a fare scelte importanti e affrontare i problemi della vita sei proprio sicuro che è quella la persona a cui vorrai rivolgerti? Attenzione se speri che la coda finisca il prima possibile allora valuta bene la questione perché ritrovarsi in un legame sentimentale sbagliato produrrà lo stesso effetto: la fuga.