Mercoledì 19 Dicembre 2018, 10:13

Viaggiare in gravidanza

Autore: Ginevra Pastore | Pubblicato Agosto 2016 in Cultura

Sono le quaranta settimane più speciali della vita di una donna, il periodo durante il quale una nuova vita prende forma insieme all’attesa di un viaggio che durerà per tutta la vita. La gravidanza è un’esperienza che viene raccontata sempre con grande gioia. Chi attende un figlio impara presto ad essere più attenta a se stessa, a tutelare la propria salute e quella del bimbo che porta in grembo, arrivando spesso a livelli estremi. Ma in molti casi si può continuare a vivere con serenità anche se si è in stato interessante, osservando sempre i consigli
del medico.
Una delle prime rinunce delle future mamme è relativa ai viaggi. Ma concedersi una vacanza è possibile anche se si ha il pancione, ovviamente attenendosi ad alcune semplici regole.
Innanzitutto bisogna limitare al massimo la componente stress: organizzate il viaggio con leggerezza, senza lasciarvi inghiottire dall’ansia. Scegliete di spostarvi con mezzi che non vi causino eccessive nausee, basandovi sulla tolleranza che avevate in precedenza.
Che vi spostiate in aereo, in treno, in autobus o con la vostra automobile, l’importante è che la trasferta non sia eccessivamente lunga o che sia prevista qualche sosta.
Bisognerebbe potersi fermare almeno ogni due ore e concedersi dieci minuti durante i quali stare all’impiedi, fare qualche passo, in modo da evitare la stasi sanguigna. Questo il motivo per cui i viaggi in aereo sono spesso sconsigliati, specie se si tratta di effettuare lunghe tratte. Molte compagnie aeree richiedono un certificato medico nel quale sia attestata l’idoneità della gestante a viaggiare: particolare attenzione se il parto è previsto entro quattro settimane, se si tratta di un gravidanza gemellare o se la gestazione ha avuto qualche complicazione. In ogni caso, per gli spostamenti entro le due ore, non ci sono particolari controindicazioni. Scegliete di viaggiare in orari freschi, assicurandovi di avere con voi quanto necessario per il vostro ristoro. Indossate abiti comodi, il vostro miglior sorriso... e buona vacanza a voi e al vostro pancione!