Venerdì 10 Luglio 2020, 20:38

Le Zucchine che piacciono

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Giugno 2020 in Cucina

LeggimiGratis ha selezionato per i suoi lettori quattro ricette di zucchine semplici e veloci da preparare, ideali per poter proporre le verdure anche ai più riluttanti, a dimostrazione che il cibo sano può essere anche tremendamente goloso.

Zucchine gratinate
Ingredienti: 6-8 zucchine scure, 20 g di pangrattato, 50 g di parmigiano reggiano, 60 g di mandorle, 10 foglie di basilico, 8 rametti di maggiorana, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe nero q.b.
Grattugia il parmigiano e radunalo nel vaso del mixer insieme al pangrattato e alle mandorle sgusciate. Aggiungi le erbe aromatiche ben lavate ed asciugate, l’olio extravergine di oliva, sale e pepe nero. Aziona il mixer fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi Trasferisci in una ciotola e metti da parte. Elimina le estremità delle zucchine e tagliale nel senso della lunghezza in quarti. Per ciascuna zucchina dovrai ottenere 4 bastocini. Procedi in questo modo con le zucchine restanti, avendo cura di portare i bastoncini alla stessa lunghezza. Rivesti una pirofila di grandi dimensioni con la carta da forno e adagia le zucchine tagliate. Irrora con olio extravergine di oliva e cospargele con il trito precedentemente preparato. Cuoci le zucchine nel forno già caldo a 180° per circa 15 minuti, quindi passa alla modalità grill fino a quando saranno gratinate. Servi a temperatura ambiente.

Zucchine Tornado
Ingredienti: 4 Zucchine, q.b. Olio d’oliva, 100 gr Pangrattato, 1/4 di cucchiaino Peperoncino sminuzzato, 1/2 spicchio Aglio sminuzzato, 1/2 cucchiaino Erba Cipollina sminuzzata, 1/2 cucchiaino Sale, 1/2 cucchiaino Pepe, 100 gr Pecorino grattugiato
Preriscalda il forno a 220°C. Lava e monda le zucchine e taglia a metà per il lato corto. Inserisci al centro della zucchina uno stecchino per spiedo e taglia formando una spirale. Allarga la spirale e cospargila di olio d’oliva. Sminuzza il peperoncino, l’aglio e l’erba cipollina e mettili in una ciotola di grandi dimensioni insieme al pangrattato, al sale, al pepe e al pecorino grattugiato e mescola bene. Ricopri le zucchine con questo composto e mettile su di una teglia ricoperta da carta forno. Cuocile in forno per 30 minuti, avendo cura di rigirare le zucchine a metà cottura. Se a fine cottura le zucchine non sono ancora dorate, procedi con la cottura per qualche altro minuto.

Zucchine con fiore in tegame
Ingredienti: 15 zucchine mignon con fiore, 200 gr di ricotta fresca, 2 rossi d’uovo, 2 cucchiai di parmigiano, una manciata di basilico, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe;
Lava accuratamente le zucchine, apri delicatamente i fiori ed elimina il pistillo senza rompere i petali. A parte lavora la ricotta assieme al parmigiano e all’uovo. Trita il basilico e uniscilo al composto. Sala e pepa a piacere. Riepi i fiori delle zucchine con il composto aiutandoti con un cucchiaino o con una sac a poche. Scalda 2 cucchiai d’olio in un tegame molto largo assieme allo spicchio d’aglio. Adagia le zucchine, sala e pepa leggermente. Aggiungi mezzo bicchiere d’acqua, copri con un coperchio e cuoci per 20 – 30 minuti girandole di tanto in tanto. Puoi servire le zucchine calde oppure tiepide, spolverate di prezzemolo fresco tritato e condite con un leggero filo d’olio.

Polpettone di zucchine
Ingredienti: 400 g zucchine, 400g patate, 1 vasetto yogurt denso, 80g grana grattugiato, burro, 2 uova, 1 ciuffo prezzemolo, pangrattato, pinoli, sale, pepe,
Lessa le patate e le zucchine e passale separatamente al setaccio, poi mescola i 2 purè tenendo da parte una tazza di quello alle zucchine. Unisci il grana, il prezzemolo e le uova. Sala, pepa, e dai al composto la forma di polpettone (aggiungendo pangrattato se risulta troppo morbido). Avvolgilo in un foglio di carta da forno o di alluminio imburrato e lessalo in acqua bollente per 20 minuti. Nel frattempo scalda il purè di zucchine tenuto da parte con lo yogurt, 2 cucchiai di pinoli tritati grossolanamente, sale e pepe. Sgocciola il polpettone e privalo dalla carta quando è tiepido, affettarlo e servirlo accompagnato dalla salsa preparata.