Giovedì 13 Dicembre 2018, 02:39

Rinfrescati con i cibi giusti

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Agosto 2015 in Cultura

Per rinfrescare l’organismo in questi giorni di caldo torrido si può ricorrere anche all’alimentazione. Con i cibi giusti è possibile non solo restare in forze quando l’afa si fa sentire ma anche mantenere l’organismo idratato ed evitare i malesseri legati al caldo eccessivo. Tutta la frutta e la verdura, ricca di vitamine e sali minerali, deve essere consumata in maniera varia ed equilibrata, ma ci sono alcuni vegetali che contengono una percentuale d’acqua più alta e che quindi se consumati con maggiore frequenza sono ideali per contrastare il caldo.

Ecco allora il vademecum della Coldiretti (fonte) che illustra le principali proprietà terapeutiche delle varietà di frutta e verdura presenti sui banchi del mercato in questo periodo.

Le pesche contengono il 90% di acqua, quindi sono rinfrescanti, diuretiche e aiutano a combattere la disidratazione. Favoriscono il senso di sazietà perché ricche di fibre. Oltre ad essere una fonte di vitamina C, hanno un elevato contenuto di potassio e perciò consentono di reintegrare le energie perse con il caldo e con l’attività fisica.

Le albicocche e le carote sono ricche di vitamina A e quindi indispensabile per la salute degli occhi e della pelle, sovraesposti, in questo periodo ai caldi raggi solari.

Il cocomero è il frutto più dissetante con il 95 per cento di acqua e svolge una buona azione diuretica, fornisce un’elevata quantità di vitamine e sali minerali, in particolare di potassio e magnesio, che contrastano la spossatezza e la stanchezza dovute al caldo. È anche ricchissima di carotenoidi che contrastano i radicali liberi e aiuta, grazie al potere diuretico, a combattere cellulite e ritenzione idrica.

Il melone è ricco di vitamine (A e C) e sali minerali (potassio, sodio, calcio e fosforo), inoltre ha la proprietà di coadiuvare i processi digestivi con una limitata proprietà lassativa e un aroma che produce effetti positivi sul sistema nervoso.

I pomodori sono gli ortaggi dietetici per eccellenza perché hanno solo 17 calorie per 100 grammi, e apportano all’organismo un buon contenuto di fibre, vitamine e sali minerali in particolare fosforo, calcio e magnesio.

Le ciliegie contengono molti sali minerali come potassio, calcio e ferro ed inoltre sono dietetiche perché forniscono un medio apporto di zuccheri e proteine ed hanno solo 38 calorie per ogni 100 grammi di prodotto.

Le zucchine, ricche di potassio, ferro, calcio e fosforo e vitamina A, oltre che di vitamina C, favoriscono non solo l’abbronzatura, ma anche l’assorbimento del ferro, indispensabile per gli anemici, che d’estate soffrono di più i malesseri legati ai cali di ferro nell’organismo.

L’insalata conferisce volume e potere saziante con un apporto calorico estremamente limitato ed assicura anche un certo contributo di vitamine, calcio, fosforo e potassio. L’insalata protegge il sangue e le altre sostanze del corpo dalle intossicazioni da smog ed è molto valida per i disturbi di cuore e della circolazione.

Tutti i vegetali a foglia verde scuro come gli spinaci e la cicoria contengono acido folico (gruppo vitamine “B”) essenziale nella formazione dei globuli rossi del sangue per la sua azione sul midollo osseo e poi sono utili per proteggere il colore dei capelli dai raggi del sole.

Per combattere la stanchezza bevi ogni giorno, al mattino, un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di magnesio puro, che aiuta l’umore e aumenta l’energia. Per merenda via libera a frullati e centrifugati, insieme a una manciata di frutta secca, ricca di Omega Tre.