Domenica 25 Agosto 2019, 22:14

UN SOGNO E LA PISCINA Quando Come e Perchè …

Autore: redazionale a cura del Dip. di Progettazione TecnoAmbie | Pubblicato Agosto 2019 in Cultura

Quante volte abbiamo pensato di costruirci una piscina, ci siamo mai chiesti cosa occorre e perché?
Il sogno di avere una casa con piscina è stato da sempre quello più ricorrente nella mente di una persona.
Riuscire a ritagliarsi il proprio spazio da condividere con la famiglia ci appaga la mente. Percostruire una piscina di pertinenza all’abitazione, occorre presentare una SCIA e, nelle zone soggette a vincolo ambientale, avere il parere della sovrintendenza.
L’importante è non avere condoni o sanatorie in corso. La piscina nel corso degli anni si è evoluta nella sua tipologia e mentre, inizialmente era considerata come un grande bacino per tuffarsi e nuotare, oggi diviene sempre più luogo per trascorrere momenti di relax. Per tutto ciò non bisogna ritenere che occorre fare una grande piscina ma semplicemente una vasca ACQUARELAX: acqua calda, esente da cloro, salina, con idromassaggio, massaggio plantare, massaggio cervicale comode sedute chaise lougue. Un vero salotto per poter condividere piacevoli momenti per tutto l’anno. E’ la nuova filosofia di benessere che ci comporta la possibilità di riappropriarsi del tempo, di scaricare le tensioni quotidiane e di oziare.Perchè fare una piscina? Dovrebbe essere la domanda fondamentale alla quale dare la risposta giusta per intraprendere un percorso serio di progettualità.