Martedì 18 Dicembre 2018, 16:04

Quanto è importante per un bambino crescere con un animale domestico?

Autore: dott.ssa Adriana Pascale e dott.ssa Marilena Russo | Pubblicato Aprile 2017 in Cultura

L’arrivo di un cucciolo in casa è un arricchi­mento per tutta la famiglia,in particolare il rapporto tra animale domestico e bambino è una relazione mutualistica che apporta be­nefici psicofisici ad entrambi e ciò è supporta­to da numerose ricerche scientifiche.

L’amore incondizionato di un cucciolo ren­de un bimbo più sicuro di se, facendolo sentire amato e protetto; dover prendersene cura gli darà quel senso di responsabilità e di impegno ver­so un altro essere che certamente lo aiuterà a diventare prima un bambino più rispettoso , poi un adulto più generoso.

Numerosi vantaggi sono anche a favore del­la salute stessa dei bimbi, infatti gli stessi, cre­scendo con animali domestici, hanno una ridot­ta tendenza verso le allergie e l’asma.
Studi accertati hanno dimostrato che un bam­bino esposto ai peli di animali nel primo anno di vita,vavrà il 50% in meno di possibilità di diventa­re sensibile ad allergie ed un sistema immunitario più forte.

Un cucciolo aiuta inoltre il bambino a socia­lizzare con i coetanei, a condividere la gioia del nuovo amico ed a divertirsi. Giocare all’aria aperta lo stimola, da un punto di vista motorio, a correre e muoversi di più riducendo così il rischio di obesità infantile.

Coccolare un cane od un gatto fa bene a tut­ta la famiglia, rende più calmi e riduce lo stress, abbassando la pressione sanguigna,regolariz­zando il respiro e rilassando i muscoli. Un bimbo che cresce con un animale domestico avrà dun­que gia’un amico che sarà il suo migliore amico e compagno di crescita per un lungo cammino insieme e che non lo tradirà mai!

“Insegna ai tuoi figli ad amare gli animali e saranno adulti migliori”.