Domenica 16 Dicembre 2018, 15:46

Mare di Vapore, Acquarelax: percorso dalle mille e una notte...

Autore: Dipartimento di Progettazione Tecnoambiente Srl | Pubblicato Giugno 2018 in Cultura

Nel percorso della stanza dell’acqua è uno degli ambienti dove trascor­rere il tempo per isolarsi dalla mondanità e riuscire a scaricare le tensioni accumulate. Il va­pore come trattamento ha da sempre attirato per le sue ca­ratteristiche naturali di purifica­zione dalle tossine della pelle, del sangue e dell’intero sistema linfatico, il beneficio è anche quello di sciogliere le tensioni muscolari e rilassare la mente favorendo così il benessere psi­cofisico.
Esistono diverse tipologie che generalmente hanno i loro riscontri nel vari luoghi di origi­ne, l’Hammam per la turchia, per esempio, corredato magari anche di narghilè fumato dopo la permanenza, o il bagno di va­pore luogo di ritrovo per le don­ne dell’antica grecia utilizzato per sottrarsi agli occhi indiscreti dei loro uomini e chiacchierare indisturbate.
Il mare di vapore Tecnoam­biente invece si accosta alle tradizioni della nostra terra e si incentra su rituali semplici e benefici, un po’ come racconta­to nelle mille e una notte, il rito migliore è incentrato sull’espe­rienza con il partner, l’intimità si affina e ci si trova immersi in una nuvola di goccioline d’ac­qua arricchite di sali marini del mediterraneo che rilasciano il loro benefico effetto anche sula respirazione.
Trasportati dal suono del gorgoglio dell’acqua come musica di sottofondo, inebriati dallo scintillio della luce rifles­sa, la mente viaggia in una nuo­va dimensione e così il tempo trascorso traccia il ricordo di un’esperienza che rasserena il rapporto con se stessi e rinsalda l’armonia dei sentimenti.
Acquarelax, un percorso da sperimentare per godere con il proprio partner momenti con­sonanti, “UNICI” ma ripetibili!