Giovedì 13 Dicembre 2018, 02:21

Idee semplici per decorare le pareti di casa

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Maggio 2016 in Cultura

La primavera è sicuramente la stagione ideale per imbiancare casa. Ma che soluzione adottare per decorare e arricchire le pareti della propria abitazione? Ce ne sono davvero tante, basta scegliere quella che meglio riesce a creare la giusta armonia con il proprio arredamento e il proprio stile.

La pittura: Il modo più semplice ed economico per decorare le pareti di casa è quello di dipingerle di un nuovo colore. Non avere paura di osare con un colore nuovo, anche se dovesse venirti a noia puoi sempre cambiarlo velocemente con una nuova passata di vernice. Puoi creare delle fantasie a righe, delle fantasie geometriche o per un mood ancora più ricercato osa con dei veri e propri blocchi di colore di grandi dimensioni.

Gli stencil: Una soluzione originale sono gli stencil che permettono di creare sulle pareti dei veri e propri disegni. Disponibili in una vasta gamma di versioni: in stile classico, moderno, per la cameretta dei bambini o per la cucina. Si tratta di disegni piuttosto piccoli e proprio per questo motivo anche semplici da eliminare.

Le sagome dei mobili: Questa è un’idea geniale per chi ha poco spazio a disposizione ma vuole comunque un effetto molto curato. Con l’utilizzo di questa tecnica le pareti saranno ricche di elementi senza però occupare neanche un centimetro quadrato di pavimento. Un esempio è il disegno di un attaccapanni sulla parete dell’ingresso che, grazie alla presenza di alcuni piccoli ganci a cui appendere cappelli, giacca e sciarpa direttamente al muro, danno l’idea di posizionarli davvero posizionati all’attaccapanni. Lo stesso vale anche per un mobiletto disegnato sulla parete per arricchire magari una mensola.

Le stampe d’arredo: La migliore soluzione decorativa per chi abita in affitto sono le stampe d’arredo delle tue fotografie più belle perché basta un semplice chiodo per cambiare del tutto l’aspetto alla stanza. Possono essere stampate in ogni dimensione: micro da posizionare sulle pareti per creare un collage di immagini e maxi che diventano la protagonista della stanza in cui avete deciso di appenderla. Appese alla parete, poggiate per terra o sopra ad un mobile, attenzione a non esagerare, troppe stampe appoggiate rendono l’ambiente un po’ sciatto, meglio sceglierne solo un paio.

I pannelli: Oggi è possibile frammentare una fotografia in più pannelli d’arredo. Questa è la soluzione decorativa migliore per chi ha un arredamento moderno che gioca con le geometrie e con i rimandi di colore per un risultato finale davvero molto chic.