Lunedì 17 Dicembre 2018, 11:50

Sai perché in menopausa vengono le vampate di calore?

Pubblicato Agosto 2017 in Sai Perché e Eureka

Le vampate di calore sono dei disturbi vasomotori che si verificano durante la menopausa quando la produzione degli ormoni sessuali – estrogeni e proge­sterone – si altera. Questi disturbi possono durare per molti anni e tendono a scomparire nella fase di post-menopausa. Nella fase pre-menopausale la produzione di estrogeni e progesterone comincia ad essere irregolare. Ciò di­pende dal fatto che invecchiando le ovaie cominciano ad essere sempre meno sensibili agli impulsi della ipofisi, e questo provoca una mancata risposta nella produzione di estrogeni da parte loro. Per compensare tale insufficiente produzione, l’ipofisi tenta di aumentare ulteriormente la sua azio­ne nel secernere FSH ed LH. Sembra che però in tal modo si vada progressiva­mente incontro ad uno squilibrio funzionale ipotalamico che, essendo coin­volto anche nell’attività termoregolatoria dell’organismo, porta all’insorgenza delle classiche vampate di calore e della sudorazione connessa.