Martedì 11 Dicembre 2018, 12:52

Uguali ma diversi:Qual'è la differenza tra Avanzo e Disavanzo

Pubblicato Dicembre 2016 in Sai Perché e Eureka

L’avanzo corrisponde alla differenza tra le entrate e le uscite di un qualsiasi ente pubblico o privato. Si ha una situazione di avanzo quando il saldo tra le spese e gli introiti è positivo, senza però considerare alcun tipo di interesse derivante dal debito. Se i ricavi oltrepassano i costi complessivi, si può avere a che fare con un avanzo di esercizio nel corso dell’esercizio stesso, che può avere una durata prestabilita.
Il disavanzo è un saldo negativo, in quanto anch’esso corrisponde alla differenza tra le entrate e le uscite di un ente qualsiasi. Tuttavia, il disavanzo ha una forte accezione negativa in quanto viene utilizzato quando il saldo tra le spese e gli introiti è negativo.