Sabato 15 Dicembre 2018, 11:18

Basta con il senso di colpa

Autore: S.R. | Pubblicato Settembre 2017 in Cultura

Colpa” è una parola che deriva dal greco e significa “mancare il bersaglio”. Il senso di colpa è un sentimento di disagio non è sbaglia­to quando è sviluppato in modo normale, infatti aiuta a sviluppare il senso di responsabilità. Il problema nasce quando il senso di colpa è ecces­sivo e si trasforma in blocco doloroso.

Come sbarazzarsi del senso di colpa
Non continuare a condannarti, piuttosto trasforma il senso in colpa in responsabilità cioè sii consapevole che quando compi delle azioni o fai delle scelte dovrai subirne le conseguenze, anche quando le cose van­no male.

Impara a tollerare il disappunto e la disapprovazione degli altri per­ché molte volte è il timore di essere disapprovato che ti tiene legato ai sensi di colpa. Prova a spiegare con calma i motivi della tua decisione, se capi­ranno, vuol dire che hai incontrato qualcuno aperto e rispettoso delle idee degli altri. Nel caso in cui la persona dovesse offendersi o arrabbiarsi perché non è stata accontentata, non sentirti in colpa, probabilmente in futuro l’a­vresti persa comunque al tuo primo errore.

Perdonare. Questa è un’altra parola chiave per liberarsi dei sensi di colpa. Traccia una linea sugli errori del passato e ricomincia, lasciandoti alle spalle il dolore, perciò ripetiti: “sentirmi in colpa non cambierà le cose e non mi renderà migliore”. Quindi rimboccati le maniche e vai avanti. Conviene lasciare andare il senso di colpa o continuare a rovinarsi il proprio presente e futuro?

Infine, costruisci una sana convinzione di essere meritevoli di qual­cosa preparandoti al meglio nella vita, nello studio e in ogni altro ambito! Fai sempre tutto ciò che è nelle tue possibilità per ottenere il miglior risul­tato. Questo è il “segreto” per eliminare il senso di colpa anche se dovesse andare male, perché saprai di aver fatto tutto ciò che potevi.