Domenica 16 Dicembre 2018, 19:09

I COLORI che condizionano gli acquisti

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Marzo 2016 in Cultura

Non tutti sanno che i colori influenzano fortemente i propri acquisti quotidiani. L’uso di un determinato colore può influire positivamente o negativamente sul modo con cui il consumatore si relaziona ad un determinato prodotto o marca.
Un’importante ricerca dell’Università di Winnipeg in Canada ha dimostrato che le decisioni di un potenziale cliente sono influenzate da numerosi fattori visivi e che circa il 90% degli acquisti viene effettuato semplicemente perché il colore del marchio del prodotto è gradevole.
Anche se i colori possono assumere significati differenti a seconda del paese in cui ci si trova, esistono alcuni colori che hanno un significato universale e che quindi possono essere utilizzati in ogni paese. Incredibilmente il colore tende ad influenzare anche la cifra che gli acquirenti sono disposti a spendere per un determinato prodotto.
Lo sanno bene le grandi aziende internazionali che hanno scelto con cura il colore da adottare per il proprio marchio.


GIALLO
Sinonimo di felicità, di ottimismo e di calore in quasi tutte le culture, il giallo è il colore che più di tutti attira l’attenzione. È molto amato dai giovani e dai più piccini. Infatti sia Mc Donald’s che Ikea usano il giallo per i loro marchi, con l’obiettivo di ispirare simpatia e positività.


ROSA
Il colore associato alla femminilità e all’amore è sicuramente il rosa che viene usato in una tonalità più chiara per i prodotti destinati alle ragazze, mentre è proposto in una nuance più brillante per emanare sex appeal. Un brand che utilizza questo colore è Victoria’s Secret.

ROSSO
Per eccellenza il colore simbolo dell’amore, della passione, delle emozioni. Uno dei brand più noti che utilizzano questo colore così vibrante è sicuramente la Coca Cola.


VERDE
È il colore della speranza, della natura, perciò è spesso è utilizzato per i prodotti ecologici. Per richiamare il rapporto di rispetto che i propri prodotti hanno nei confronti della natura la Garnier Fructis ha scelto il verde.


BLU
A questo colore sono associate credibilità e fiducia, inoltre il blu riduce la tensione e esprime tranquillità e pace. Non a caso questo è il colore scelto dalla maggior parte delle banche che utilizzano il blu nel loro marchio, così come i social network Facebook, Twitter e Linkedin.


NERO
È il colore del lusso e della raffinatezza, perché evoca un’atmosfera di esclusività e di serenità. Questo è il colore dei marchi di lusso come ad esempio Chanel e YSL.