Giovedì 13 Dicembre 2018, 19:53

Capelli lisci: come mantenerli in estate

Autore: Fortunata Staiano | Pubblicato Luglio 2018 in Bellezza e Moda

E' il peggior nemico per i capelli lisci e lu­centi è l’estate. L'afa, l'elevato tasso d'u­midità, la salsedine, il cloro e la sabbia mettono a dura prova la piega di un taglio li­scio che, anche con le dovute precauzioni, a fine giornata avrà un effetto crespo per niente piacevole. Ma allora come fare in estate per mantenere un liscio perfetto in ogni situazio­ne?
E’ necessario cambiare la propria hair-rou­tine e utilizzare spray protettivi e prodotti do­po-sole che idratano i capelli e li aiutano a ren­derli più lisci, oltre a proteggerli contro i raggi UVA e UVB.
Al momento di lavare i capelli, è preferibile scegliere uno shampoo specifico per capelli lisci con formule appositamente ideate per lisciare e ricompattare le cuticole delle fibre capillari, rendendole più lisce.
Prima di procedere alla piega con spaz­zola e phon, è buono applicare un prodotto lisciante per capelli, rendendoli meno sog­getti all’effetto dell’umidità. Il phon non va mai avvicinato troppo alle ciocche, che vanno accompagnate con il pettine dalle radici fino alle punte. Solo se i capelli dovessero essere ancora mossi una volta asciutti, si può passare anche la piastra.
Un hair stylist esperto si può fare molto per aiutare i capelli a rimanere lisci più a lungo, cambiandone le struttura con trattamenti che vanno a rilassare la fibra capillare come un lis­sage o una contropermanente.