Sabato 15 Dicembre 2018, 08:26

Massaggio: il trattamento su misura per corpo e anima

Autore: Belinda Rispoli | Pubblicato Agosto 2015 in Bellezza e Moda

Un massaggio eseguito da un professionista qualificato ha un potente effetto benefico sulla salute e il benessere generale. Dopo un trattamento di 45 minuti di massaggio standard sono stati registrati nei pazienti un aumento del numero e della percentuale dei linfociti in circolo, le cellule del sistema immunitario che ci difendono da infezioni e malattie. Inoltre, risultano ridotti drasticamente i livelli dell’ormone arginina-vasopressina (collegato al comportamento aggressivo), del cortisolo (ormone dello stress) e delle citochine (proteine infiammatorie che vengono stimolate dai globuli bianchi). Insomma, 45 minuti di relax che fanno davvero bene e non ci sono limiti di età, di sesso o di razza per ottenerne i benefici, tutti possono avere la propria fetta di salute e di benessere:

Un massaggio migliora la pelle in termini di luminosità e bellezza. Con un massaggio si può ottenere l’eliminazione delle cellule morte, la stimolazione dei pori con un conseguente miglior assorbimento dei nutrienti contenuti nei prodotti utilizzati, una maggiore tonicità e distensione della pelle stessa.

Rilassarsi è diventato un privilegio nella società odierna. Ogni tipologia di massaggio è in grado di far rilassare qualsiasi persona, basta sapere come eseguire le manovre e i punti da trattare.

Massaggiare la pelle comporta un conseguente movimento di liquidi. Questo porta diversi vantaggi in termini di eliminazione da parte dei reni delle tossine e delle scorie che si accumulano nel corpo in caso di ristagno linfatico o malfunzionamento del sistema stesso. Migliora il sistema immunitario, ma possiede anche un effetto estetico importante: la stasi della circolazione in qualsiasi forma si manifesti crea terreno fertile per i cuscinetti antiestetici tanto odiati dalle donne. Anche in termini di cellulite si ottengono così dei decisi miglioramenti grazie all’aumento della microcircolazione.

La mente durante un massaggio entra in uno stato di rilassamento profondo, risvegliando e favorendo tutti quei processi di autoguarigione interni. Inoltre, l’organismo produce naturalmente molte sostanze del benessere, come le più famose endorfine, che risultano molto utili nel prevenire la depressione e per combattere dolore e ansia, oltre a migliorare la rigenerazione cellulare e il sistema immunitario.

Il massaggio è una forma di terapia antica e anche uno dei gesti più naturali che si compiono quotidianamente, dal momento che è istintivo frizionare quella parte del corpo che ci fa male. In pratica consiste in un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo per lenire dolori muscolari o articolari, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni e fatiche.