Lunedì 10 Dicembre 2018, 00:33

Eureka: Usi alternativi del tè

Pubblicato Dicembre 2016 in Sai Perché e Eureka

Esiste un rimedio unico per far scintillare casa?
Un paio di cucchiai di tè nero aggiunti all’acqua calda fanno risplendere i pavimenti in legno scuro
e sono un ottimo rimedio per lucidare antichi mobili in legno scuro.

C’è modo di riciclare le bustine di té usate?
Le bustine di té sono molto efficaci se sfregate su impugnature, armadi e persino sull’argenteria.
Se hai maneggiato cipolla o pesce, ti aiuteranno ad eliminare dalle dita questi odori persistenti.
Ottimo anche come “assorbi odori”: metti in frigorifero una bustina di té usata su un ripiano o
oppure aggiungila al fondo della lettiera del tuo gatto.

Hai qualche consiglio di bellezza a base di té?
L’infuso di té nero utilizzato al posto dell’acqua nella preparazione dell’henné dona vivaci
riflessi ramati ai capelli. Il té verde, invece, è un’ottima base per la creazione di un tonico
per il viso: miscela due cucchiai della bevanda con poche gocce di succo di limone, si
può preparare una soluzione antiossidante da picchiettare sul viso mattina e sera. Le
borse sotto gli occhi si possono attenuate con le bustine di té imbevute di acqua tiepida.

Il té può essere utile anche in giardino?
Sì. Un fertilizzante naturale da utilizzare per le proprie piante può essere preparato lasciando
immerse in acqua le foglie sfuse o le bustine di té verde, già utilizzate per la preparazione della
bevanda, per un paio di giorni. Il liquido potrà essere filtrato ed utilizzato come fertilizzante.