Martedì 18 Dicembre 2018, 15:51

Eureka! Usi alternativi del Miele

Pubblicato Ottobre 2016 in Sai Perché e Eureka

  • Con il freddo le labbra si screpolano. Che posso fare?

Per prenderti cura di labbra screpolate e con taglietti, ti puoi far aiutare dal miele a rimarginarli
grazie alle sue proprietà antibatteriche. Basta applicarlo sulle labbra in piccole quantità.

  • Come posso rivitalizzare i capelli stressati?

Capelli secchi e danneggiati dall’uso eccessivo del phon o della piastra, si rivitalizzano con un
impacco a base di miele e olio extravergine. Mescola due cucchiaini rasi dei due ingredienti e applica
il composto diluito con un po’ d’acqua sui capelli umidi. Avvolgi la chioma con un asciugamano e
lascia agire per 20 minuti prima di passare allo shampoo abituale.

  • Vorrei prepararmi un pediluvio rilassante

Prepara un pediluvio rilassante per i tuoi piedi stanchi sciogliendo 1 o 2 cucchiai di miele in un
catino colmo d’acqua tiepida. Immergi i piedi per 10-15 minuti: il miele ammorbidirà la pelle e
creerà una sensazione di relax.

  • È vero che il miele è utile a combattere l’acne?

Se hai problemi di acne, applica un po’ di miele sulle zone critiche, per velocizzare la guarigione. Se
ti è spuntato un brufolo improvviso, stendi sulla sua superficie una piccola quantità di miele, applica
un cerottino e lascia agire per 30 minuti. Il miele contribuisce a contrastare l’infiammazione e svolge
una benefica azione antibatterica.

  • Prurito ed arrossamenti come posso alleviarli?

Tra i rimedi naturali per alleviare il prurito e gli arrossamenti causati dalle punture di zanzara il miele
presenta proprietà antibatteriche che possono rivelarsi molto utili. Puoi applicarlo da solo sulla pelle
irritata, oppure unendolo ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio.