Domenica 09 Agosto 2020, 10:08

Capelli a prova d’estate come evitare che si rovinino

Autore: a cura di Fortunata Staiano | Pubblicato Luglio 2020 in Bellezza e Moda

Sole, salsedine, cloro… la combinazione di questi elementi danneggia i capelli con il risultato che, alla fine della stagione estiva, la chioma risulta secca e sfibrata. Il sole e l´acqua salata disidratano i capelli e li rendono fragili e secchi. La prolungata esposizione al sole può provocare una vera e propria “scottatura” dei capelli in quanto i raggi UV con il tempo danneggiano la cuticola protettiva della fibra capillare. Risultato: capelli sfilacciati e stopposi, senza lucentezza. Per non ritrovarti in questa situazione un buon consiglio è quello di prevenire anziché curare.
Il taglio - Scegli un taglio che non richieda una messa in piega particolare, così da potere lasciare asciugare la chioma all’aria. I capelli corti possono essere modellati con l’olio e lasciati asciugare in modo naturale. I capelli di media lunghezza possono essere sistemati anche con acconciature semi-raccolte. Se invece i capelli sono lunghi, il consiglio è di legarli con acconciature morbide, evitando code troppo strette e alte, che tirano i capelli rischiando di rovinarli ulteriormente.
In spiaggia - Non esporre i capelli direttamente alle radiazioni UV, ma proteggili con un cappello alla moda o con un leggero foulard. Soprattutto chi ha i capelli sottili deve fare particolarmente attenzione e proteggere il cuoio capelluto in quanto la pelle in questa zona è molto delicata e può bruciare facilmente. Utilizzare assolutamente prodotti con un alta protezione solare consigliati per le lunghe esposizioni al sole che proteggono i capelli dalle radiazioni UV e ne mantengono l´elasticità. Le parti da mettere al sicuro sono il fusto del capello e il cuoio capelluto. Questo, infatti, è la parte del corpo più esposta alle radiazioni solari e, nel caso in cui non sia adeguatamente protetta, potrebbe ustionarsi e compromettere la funzionalità dei bulbi piliferi, che bloccano il loro processo di vita, fanno cadere i capelli e non sempre questi riescono a ricrescere.
L´acqua salata - Dopo un bagno in mare l´acqua evapora e il sale si cristallizza sui capelli e sul cuoio capelluto. Questi cristalli di sale agiscono come lenti d´ingrandimento e possono aumentare l´effetto dei raggi UV.
In piscina - Bagna i capelli sotto la doccia prima di entrare nell´acqua del mare o della piscina: i capelli già bagnati assorbiranno meno cloro e ne risulteranno meno danneggiati.
Il vento - Una brezza leggera rende spesso il caldo più sopportabile. Tuttavia il vento inaridisce i capelli, rendendoli secchi e difficili da pettinare. La soluzione migliore: raccogliere i capelli morbidamente in trecce o code. È sempre bello da vedere e si adatta perfettamente ad un bel look estivo! Consiglio: prima di raccogliere i capelli massaggiare qualche goccia di olio per capelli sulle lunghezze e sulle punte.
Lo shampoo - L’ideale sarebbe utilizzare prodotti delicati senza parabeni, SLES e SLS, non aggressivi per il cuoio capelluto. Dopo ogni bagno in mare o in piscina, risciacqua i capelli da salsedine e cloro con uno shampoo addolcente.
Maschera o balsamo? - Per nutrire la tua chioma puoi scegliere tra due prodotti essenziali. La maschera, che ha una consistenza più corposa, e quindi è indicata per capelli danneggiati. Il balsamo, invece, è adatto a medio - sottili e si stende facilmente con il pettine su tutta la chioma. Chi ha i capelli grossi o capelli molto lunghi dovrebbe preferire il balsamo perché forma una cuticola protettiva intorno ai fusti, preservandoli dai danni meccanici, chimici e atmosferici che i capelli possono subire nell’arco della giornata.
Asciugatura - Se non puoi fare a meno dell’asciugacapelli, proteggili durante l’asciugatura con prodotti termoprotettori come sieri e oli che nutrono le punte e sigillano le cuticole.
La sera - Prima di andare a dormire meglio districare delicatamente la chioma con una spazzola morbida. Non tirare!
A fine estate - Dopo le vacanze è indispensabile andare dal proprio parrucchiere di fiducia e tagliare le punte danneggiate, rinfrescare il colore sbiadito e fare una cura intensiva ai capelli così da “rigenerare” i capelli danneggiati.

Fortuna Staiano
Hair Stylist
Corso Italia, 315 - Piano di Sorrento
Cel. 339.25.91.221