Domenica 08 Dicembre 2019, 07:22

Cambio di stagione Come prendersi cura dei capelli

Autore: a cura di Fortunata Staiano | Pubblicato Ottobre 2019 in Bellezza e Moda

Come ad ogni cambio di stagione, i capelli si indeboliscono, sono spenti e cadano più nel normale. O, almeno, così ci racconta la spazzola. Niente panico, con qualche accorgimento la chioma è salva.
Perché in autunno cadono PIU’ capelli?
È un dato di fatto: si tratta di un processo fisiologico, legato agli ormoni che aumentano il ricambio quando variano le ore di luce e le giornate si accorciano (o si allungano).
l ciclo di crescita del capello
Un capello in salute cresce mediamente da 1 a 1,5 cm al mese seguendo una crescita ciclica che comprende tre fasi principali.
Anagen è la fase di crescita vera e propria, che riguarda il 80-90% della capigliatura;
Catagen è una fase di transizione molto breve della durata di circa 3-4 settimane. Durante questo periodo che coinvolge l’1% dei capelli, il follicolo comincia a diminuire e a rallentare la propria attività mitotica;
Telogen è la fase di riposo in cui il follicolo, nell’arco di 3 mesi, si riposa e il sacco follicolare, che contiene il bulbo del capello, risale verso l’epidermide dove si proietta verso l’esterno. In questo periodo il il 10-20% dei capelli lascia la sua sede nel momento i in cui un nuovo capello crescendo spingerà fuori quello vecchio.
Come contrastare la caduta stagionale dei capelli?
In questi periodi di maggiore fragilità della chioma, è importante rivitalizzare i capelli. Usare trattamenti d’urto come fiale, lozioni, maschere rinforzanti risultano indispensabili per ridare vigore e splendore ai capelli. Questi trattamenti contrastano la caduta sia occasionale che cronica stimolando il bulbo pilifero.
Il trattamento topico specifico in fiale o lozioni è la strategia d’elezione per controllate l’eccessiva caduta dei capelli e stimolare la ridensificazione grazie all’azione mirata sulle cause di indebolimento e/o atrofizzazione e all’apporto di nutrimento al bulbo pilifero.
Lo Shampoo, dato il breve tempo di contatto, non può influire in modo significativo sulla ricrescita, ma può regolare altri fattori come per esempio la produzione di sebo. Infatti un’eccessiva produzione sebacea può aumentare lo stato di micro-infiammazione e anche lo stress ossidativo cause rilevanti nella caduta dei capelli.
Ogni volta che si applica lo shampoo e i prodotti da impacco, non dimenticare un delicato ma energico massaggio circolare sul cuoio capelluto, così da riattivare il microcircolo e migliorare l’afflusso di sangue sulla superficie del cuoio capelluto.
Rivolgiti al tuo parrucchiere di fiducia per effettuare la tua consulenza personalizzata e individuare i prodotti e la routine più adatta alle tue esigenze.

Fortuna Staiano
Hair Stylist
Corso Italia, 315 - Piano di Sorrento
Cel. 339.25.91.221