Martedì 30 Novembre 2021, 00:07

Caschetto 'alla francese' o bob 'anglosassone'?

Autore: a cura di Fortunata Staiano Hair Stylist | Pubblicato Giugno 2021 in Bellezza e Moda

Questo è il problema. La voglia di estate e soprattutto lasciarsi alle spalle la pandemia sta spingendo molte donne a tagliarsi i capelli in modo netto scegliendo short bob, frange. C’è bisogno di vedersi diversi e voltare pagina e una cosa che si può fare facilmente, senza conseguenze, sono i capelli, che tanto ricresceranno. In particolare, per i prossimi mesi il taglio più di tendenza è il caschetto, in due varianti opposte: il french bob mosso e destrutturato, il più richiesto nei saloni, e al suo opposto il caschetto grafico in stile anglosassone, una tendenza delineata da sfilate e red carpet.
French bob
Ideale sui capelli mossi o ricci e da portare con uno styling mosso e leggermente spettinato, il frnch bob è un caschetto versatile e destrutturato, fatto apposta per non essere asciugato quindi perfetto per i mesi più caldi.
Bob grafico
I ‘capelli nordici’, lisci e non troppo folti, sono l’ideale per questo taglio che si realizza facilmente anche solo con il phon e una spazzola piatta. La differenza tra i due è nella forma: il french bob ha una forma destrutturata e imprecisa, il bob anglosassone ha una forma piena e molto strutturata, è lavorato secondo le regole della geometria, seguendo la forma della mascella e del collo.
Lo styling
Per l’estate la riga si sposta di lato rendendo il caschetto sofisticato ed elegante. In questo caso è sconsigliata la frangia. Per la piega il mosso e le onde morbide stanno lasciando il posto al liscio anni ’90, che si sposa perfettamente con il caschetto squadrato all’inglese.
Il colore
Il french bob si presta alle sfumature dall’effetto bicolor, i bob squadrati richiedono un colore monocromo senza troppe sfumature, magari solo delle leggere sfumature che sono il frutto della bravura e dell’esperienza del parrucchiere.
La lunghezza
Se il viso è molto rotondo il caschetto corto e liscio non lo valorizza, perché fa venire fuori il mento: in questo caso consiglio di tenere la lunghezza sotto il mento, così fa da cornice al viso e lo allunga. Se il viso è spigoloso, invece, il caschetto deve coprire la mascella, mentre se il viso è a triangolo è importante giocare con la riga, spostandola in modo da ovalizzarlo.

Fortuna Staiano
Hair Stylist
Corso Italia, 315 - Piano di Sorrento
Cel. 339.25.91.221