Domenica 16 Dicembre 2018, 16:39

Come riconoscere i 'LADRI' di energie

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Maggio 2016 in Salute

Ogni persona è dotata di una quantità di energia vitale da utilizzare in modo costruttivo. Le energie positive sono il segreto per superare gli ostacoli che ogni giorno si incontrano lungo il cammino. Permettono di lavorare con motivazione, di affrontare con decisione le situazioni quotidiane e di cogliere le opportunità che si presentano. Attenzione, però, perché esistono diversi “ladri di energia” che provocano una diminuzione della motivazione, dello stato d’animo e della produttività. Bisogna riconosce questi fattori esterni ed interni per evitare di farsi rubare le energie positive.

Allontanarsi dalle persone negative: Lascia andare chi ti cerca solo per scaricare su di te le sue lamentele, le storie disastrose, le paure e i giudizi sugli altri. Questi soggetti sono solo alla ricerca di un sacchetto in cui buttare la propria spazzatura, ma non permettere che sia la tua mente.

Perdona: Tutte le situazioni che riempiono di rabbia, dolore, rancore e paura difficilmente si riescono a superare. Tuttavia, quando decidi di non alimentare questi sentimenti e di iniziare a perdonare con il tempo ti rendi conto di aver fatto la scelta giusta. L’odio, il rancore e la rabbia sono sentimenti che non ci apportano nulla di buono e che possono portarti a prendere le decisioni sbagliate.

Affronta le situazioni difficili: Analizza le situazioni e prendi decisioni in tempo, visto che rimandarle o ignorare i problemi può generare stress e difficoltà nel concentrarsi e quindi risolvere i problemi diventa più difficile.

Accetta: Non si tratta di rassegnarsi, ma nulla può farti perdere più energia del continuare a lottare e non accettare una situazione che non può cambiare. A volte la vita mette di fronte a situazioni in cui si può solo accettare la situazione. Ma questo non significa smettere di lottare, piuttosto quando accetti di non poter cambiare le cose, hai sempre la possibilità di trovare un piano B e valutare nuove opportunità.

Prenditi cura della tua salute: Dai priorità alla salute: se il tuo corpo non lavora al massimo delle sue potenzialità, non puoi fare molto, perciò concediti un po’ di riposo. Non serve a nulla avere tanti soldi se non godi di buona salute. Perciò dedica al corpo il tempo che merita, per disintossicarlo, alimentarlo bene, fare esercizio e tutto ciò che possiamo per godere di buona salute.