Martedì 18 Maggio 2021, 10:36

Cosa rende felici gli italiani in tempo di Covid? Il cibo

Autore: a cura di Erminio Ricciardi | Pubblicato Aprile 2021 in Attualità

Cos’è la felicità? Semplice! Per gli italiani la felicità risiede nel cibo. In questo periodo di Covid, circa la totalità degli italiani sogna di essere felice mangiando un piatto di spaghetti ai frutti di mare in un ristorante vista mare. Ma anche socialità. Per essere felici basterebbe organizzare una grigliata in terrazza con gli amici più cari. Secondo un sondaggio di Fedagripesca-Confcooperative realizzato recentemente, sono questi i desideri degli italiani in tempo di pandemia. Sì, perché per gli italiani la felicità passa dalla tavola.
Ma allora quali sono i cibi che aiutano ad essere maggiormente felici?
Menu salva felicità. Alici e salmone ricchi di omega 3 e vitamina D. Molluschi per un pieno di vitamina B12, selenio, iodio e zinco che stimolano la tiroide e migliorano l’umore. Un buon antidepressivo naturale è anche il pollo grazie al triptofano. Le uova danno una sensazione di euforia per la vitamina B, lo iodio, lo zinco e gli acidi grassi omega.
E le verdure? Tante a partire da quelle a foglia verde scuro. Gli spinaci sono ricchi di vitamina C e magnesio, sostanze importanti per trasformare il triptofano e la tiroxina in serotonina e dopamina, responsabili di felicità e benessere. Le bietole hanno un effetto antidepressivo grazie al magnesio. Gli asparagi che in questo periodo sono di stagione sono capaci di influenzare l’umore attraverso il folato e il triptofano. Ottima anche la frutta, in particolare gli agrumi per il contenuto di carotenoidi e le banane.
Utile anche la frutta secca, in particolare le mandorle con l’elevato contenuto di zinco per stabilizzare l’umore e ferro per contrastare l’affaticamento mentale. Da non dimenticare i semi di girasole, lino e zucca grazie ad acidi grassi omega 3, il miele per la quercetina e il cacao, ricco di sostanze che rilasciano le endorfine, gli ormoni del benessere.