Martedì 29 Novembre 2022, 12:21

Carote le ricette per mangiarle più spesso

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Ottobre 2021 in Cucina

Le carote sono un ortaggio che non dovrebbe mai mancare nella dieta alimentare. E’ un concentrato di benessere con un ricco assortimento di vitamine e di sali minerali, tanta fibra e preziose sostanze. La principale sostanza di cui la carota è ricchissima, il betacarotene, ha preso il nome proprio da questo ortaggio. Una carota di media grandezza, infatti, permette l’assunzione dell’intera dose giornaliera raccomandata di betacarotene (vitamina A). Sono anche ipocaloriche (35 calorie in un etto), ricche di acqua e sali minerali, tra cui il potassio, ben 220 mg sempre per 100 grammi. Versatile in cucina, la carota è anche uno snack perfetto, anche sotto forma di succo da bere.
Proprietà
Le carote migliorano la fertilità maschile e la qualità dello sperma. Dalle osservazioni degli esperti è emerso che il consumo di carote e di frutta e verdura di colore arancione e giallo sarebbe in grado di incrementare la qualità dello sperma del 10%. Le carote spiccano tra gli alimenti benefici per la vista per via della loro ricchezza di vitamina A, utile ad aguzzare le capacità visive, soprattutto notturne, ed a proteggere gli occhi. Le carote contengono inoltre il betacarotene, un preziosissimo antiossidante. La presenza di vitamina C e di beta-carotene rende le carote particolarmente ricchi di antiossidanti, sostanze utili a contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento. Il consumo di carote è raccomandato in caso di diarrea per la loro ricchezza di vitamine, in modo da reintegrarle nell’organismo, e di pectina, utile per il funzionamento dell’intestino.

Gnocchetti di carote con funghi misti
Gli gnocchetti di carote con funghi misti sono un primo piatto di facile realizzazione; un modo diverso e goloso di preparare i tradizionali gnocchi. In questa ricetta vengono realizzati partendo da un impasto a base di carote al posto delle classiche patate, aromatizzato alla noce moscata e insaporito dal pecorino. Ad accompagnare questi colorati gnocchetti un tripudio di sapori autunnali: un bouquet di funghi di diverse varietà che renderanno questo primo piatto profumato e ricco!
Ingredienti per gli gnocchetti
Uova medie 2, Farina 00 200 g, Carote 400 g, Pecorino da grattugiare 40 g, Sale fino q.b., Noce moscata da grattugiare q.b.
Ingredienti per il sugo di funghi
Funghi misti 350 g, Aglio 1 spicchio, Scalogno 80 g, Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai, Vino bianco 60 ml, Prezzemolo tritato 10 g, Sale fino q.b., Pepe nero q.b.
Preparazione
Per preparare gli gnocchetti di carote con funghi misti, inizia dall’impasto: pela le carote con un pelaverdure e taglia le carote a fette piuttosto spesse, quindi falle bollire in una pentola con dell’acqua leggermente salata. Quando le carote saranno morbide (ci vorrano circa 15 minuti), scolale e falle raffreddare. Quindi frulla le carote con il mixer ad immersione, poi sguscia le uova, sbattile con una forchetta ed aggiungile alle carote; mescola, poi unisci il pecorino grattugiato, la noce moscata e la farina setacciata. Mescola con una spatola il composto e coprilo con pellicola per farlo riposare in frigorifero almeno mezz’ora. Intanto prepara il condimento, passando alla pulizia dei funghi. Una volta terminata la pulizia dei funghi, sbuccia e trita uno scalogno, quindi versa in una ampia padella l’olio e uno spicchio di aglio intero da togliere successivamente. Fai appassire lo scalogono e dorare lo spicchio d’aglio a fuoco dolce, poi unisci il prezzemolo tritato e i funghi; falli saltare alcuni minuti quindi sfuma con il vino bianco, fallo evaporare e spegni il fuoco. Riprendi poi l’impasto degli gnocchi dal frigorifero, dividilo in pezzi e maneggiali per creare dei filoncini; con un tarocco o la lama di un coltello leggermente infarinata realizza gli gnocchetti. Una volta pronti, cuoci gli gnocchi in una pentola capiente con abbondante acqua salata a piacere: quando gli gnocchi verranno a galla, scolali con una schiumarola e passali direttamente nella padella con il condimento. Saltali pochi istanti a fuoco dolce, pepa e mescola per insaporire il tutto. Gli gnocchetti di carote con funghi misti sono pronti per essere gustati!

Polpette di carote
Le polpette di carote sono un delizioso secondo piatto facilissimo da fare, economico e gustoso. Semplici da preparare con ingredienti quasi sempre presenti nelle nostre dispense, conquistano grandi e soprattutto piccini, e sono cotte al forno!
Ingredienti
500 g carote, 50 g pangrattato, 50 g Grana padano grattugiato, 1 uovo, 1 cipolla piccola, olio extravergine d’oliva, sale.
Preparazione
Pela le carote, tagliale a rondelle e falle cuocere in acqua bollente per una ventina di minuti, fino a quando non saranno tenere. Pulisci e trita finemente la cipolla. Scola le carote, lascia raffreddare e passale al passa verdure. Raccogli la purea ottenuta in una capiente ciotola, unisci il pangrattato, la cipolla tritata, il formaggio grattugiato, l’uovo e un pizzico di sale. Impasta fino ad ottenere un composto omogeneo. Olea leggermente una teglia. Forma delle palline di impasto e schiacciale leggermente, posizionandole man mano nella teglia. Condisci con un filo di olio e inforna in forno caldo a 180° per una ventina di minuti, passando in modalità grill negli ultimi minuti di cottura. Sforna, lascia raffreddare e servi le polpette di carote con una insalata verde.

Carote al forno
Le Carote al forno sono un contorno vegetariano, leggero e saporito; un modo facile e veloce come cucinare le carote fresche! Sono perfette come contorno per accompagnare carne, pesce, formaggi! Inoltre sono buonissime anche da aggiungere all’insalata, condire pizza o focaccia oppure riempire panini e sandwich! vedrete che anche i bambini le mangeranno volentieri!
Ingredienti per 4 persone
5 carote grandi, prezzemolo fresco (in alternativa timo, maggiorana oppure origano), olio extravergine, sale.
Preparazione
Prima di tutto pela le carote, tagliate a fette nel senso della lunghezza e dividi a metà in modo da ricavare dei bastoncini. Se sono troppo lunghe tagliale in modo da ottenerle di una dimensione uguale. Poi condisci con prezzemolo tritato finemente, olio, sale, se gradisci anche qualche pezzettino di aglio! Infine adagia le carote in una teglia precedentemente foderata di carta da forno. Cuoci in forno ben caldo a 180° per circa 30 minuti. Conserva in frigo per 4 – 5 giorni.

Torta di carote e ciliegie
Il ricco sapore delle ciliegie e quello delicato delle carote si fondono alla perfezione in questa torta facile da preparare.
Ingredienti per 6 persone
400 grammi ciliegie, 150 grammi carote, 100 grammi farina, 100 grammi mandorle granella, 80 grammi zucchero, 50 grammi farina integrale, 50 grammi burro, 3 decilitro panna, 1,5 decilitro latte intero, 0,5 decilitro rhum, 1 bustina lievito vanigliato, q.b. zucchero a velo.
Preparazione
Prendi le carote sbucciale e grattugiale. Stendile su di un canovaccio e aiutandoti con la carta da cucina elimina l’acqua in eccesso. Mettile in una ciotola e aggiungi le mandorle, lo zucchero e le 2 farine poi unisci il lievito: amalgama tutti gli ingredienti. Versa il latte a filo alternandolo al rum e a 50 g di burro fuso ma tiepido. Lavora energicamente l’impasto della torta di carote fino a renderlo morbido e omogeneo. Lava e snocciola le ciliegie, poi uniscile al composto. Prendi uno stampo dai bordi bassi del diametro di 24 cm e foderalo con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, quindi versaci il composto. Livellalo con una spatola e cuocilo in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Lascia raffreddare la torta di carote e ciliegie, cospargila di zucchero a velo e servila accompagnata con un ciuffo di panna montata.

Tiramisù alla carota
Il tiramisù alla carota è una spettacolare variante del tiramisù dove le uova vengono sostituite dalle carote, rendendo la crema al mascarpone molto più leggera. La ricetta è semplice, il sapore decisamente molto buono. Unico accorgimento prepararlo con un po’ di ore in anticipo, in modo da far assestare i sapori.
Ingredienti per 4 persone:
300 gr di carote, 100 gr di zucchero, 250 gr di mascarpone, 300 gr di savoiardi, 100 ml di caffè, cacao.
Preparazione
Innanzitutto pulisci le carote, tagliali a tocchetti, quindi cuocile a vapore per circa 20 minuti o fin quando saranno morbide. Una volta ben cotte, frulla e lascia raffreddare. Lavora il mascarpone con lo zucchero usando le fruste. Una volta fredde, aggiungi le carote alla crema, sempre continuando a montare. Copri la ciotola con pellicola trasparente e lascia almeno 1 ora in frigo a rassodare. Prepara il caffè, lascialo intiepidire, quindi inizia ad assemblare il tiramisù. Passa velocemente i savoiardi nel caffè, quindi crea la base del tiramisù nella teglia scelta. Aggiungi uno strato di crema. Continua ad alternare strati di savoiardi bagnati nel caffè con strati di crema, concludendo con la crema. Spolverizza con il cacao, quindi lascia riposare in frigo per almeno 4 ore. Il tiramisù alla carota è pronto, decora a piacere e servi.