Sabato 12 Giugno 2021, 15:46

Dimagrire con i Fiori di Bach. Quali sono? Funzionano davvero?

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Giugno 2021 in Salute

Molte persone in questi ultimi anni si sono avvicinati alla conoscenza dei Fiori di Bach e in quali ulteriori ambiti possono essere consigliati dando così un valido aiuto anche al benessere generale di una persona.
Ormai l’estate è alle porte e sia donne, in maggior numero, che uomini desiderano perdere peso per non sentirsi a disagio, quando col caldo ci si dovrà alleggerire di parecchi indumenti. La cosiddetta “prova costume”.
Molti conoscono dei Fiori di Bach il potere energizzante e rilassante. In realtà assumendo i Fiori giusti secondo l’aspetto psichico in cui si trova la persona, possono dare molto sostegno e forza per non farsi scoraggiare inizialmente. E’ necessario ricorrere a un aiuto naturale che non abbia controindicazioni.
I Fiori di Bach lavorano benissimo sulla componente emotiva. La loro assunzione, è infatti un toccasana per riequilibrare gli stati emotivi di chi li assume.
Ci si può chiedere cosa c’entrano i Fiori di Bach con il dimagrimento? In realtà spesso si mette su peso perché ci si lascia sopraffare dalla fame nervosa. Questo avviene per contrastare lo stress, per coccolarsi in una giornata no, per colmare i vuoti affettivi ecc. In questi casi ci si butta a capofitto su qualsiasi tipo di cibo, spesso dannoso per la salute, tipo: dolciumi, salatini, patatine, bevande che gonfiano più che dissetare, cibi ricchi di zucchero e carboidrati ecc.
Con l’uso dei Fiori di Bach però è possibile invertire la tendenza perché agiscono sulla sensazione di tristezza, sugli stati di ansia e di stress che sono i principali fattori che spingono a mangiare in modo incontrollato e sregolato. I Fiori di Bach sostengono emotivamente e aiutano a reagire con forza davanti ai primi insuccessi, dando l’equilibrio d’animo giusto per poter mantenere alta la motivazione iniziale.
QUALI SONO I FIORI DI BACH
PIU’ ADATTI PER DIMAGRIRE?
In primo luogo occorre capire il motivo per il quale si sta mettendo peso: ogni Fiore agisce su un aspetto diverso, quindi è indispensabile analizzare le cause che spingono a mangiare troppo.
Se si è ossessionati dalla questione fisica, se si ha un rapporto in conflitto col proprio corpo, o si è troppo esigenti con sè stessi e si pretende anche la perfezione fisica, allora i Fiori da assumere potrebbero essere:
MUSTARD, GENTIAN, ROCK WATER, CRAB APPLE, WHITE CHESTNUT.
Ogni Fiore agisce in modo diverso sulla psiche e quindi un esperto saprà consigliare in base alla personalità e alle abitudini alimentari della persona.
AGRIMONY è perfetto per chi è dipendente da sostanze come il caffè, lo zucchero, il sale e l’alcool ed è indicato per chi sfoga il suo stress sul cibo.
CHERRY PLUM è indicato per coloro che non riescono a fare a meno del consumo di carboidrati, quindi pane, pasta, pizza.
ELM è adatto a chi, dopo un inizio brillante, non riesce a una dieta per un periodo prolungato e abbandona alle prime difficoltà.
Per le donne in menopausa i Fiori di Bach che risultano efficaci sono: AGROMONY, WALNUT, CRAB APPLE.
COME ASSUMERLI E
QUALI SONO LE QUANTITA’ GIUSTE
L’assunzione dei Fiori di Bach è molto semplice e alla portata di tutti. La dose consigliata è di 4 gocce per almeno 4 volte al giorno da assumere lontano dai pasti. Essendo un prodotto naturale non vi sono controindicazioni.
I Fiori di Bach per dimagrire sono un importante aiuto se la loro assunzione viene abbinata ad un regime alimentare sano e ad una costante attività fisica. E’ necessario rivolgersi a un terapeuta esperto che sappia aiutare a intraprendere il percorso giusto.
I Fiori di Bach aiutano a uscire da uno stato di emotività negativa fino a sviluppare uno stato positivo. Nel caso del dimagrimento darà tanta forza di volontà a perseguire il peso forma.

Rosaria Aprea
Naturopata
naturopatarosy@gmail.com