Domenica 16 Dicembre 2018, 18:34

Eureka: Usi alternativi dell'Acetone per smalto

Pubblicato Agosto 2017 in Sai Perché e Eureka

  • Riparare il quadrante dell’orologio. Nel caso il quadrante di plastica del tuo orologio sia graf­fiato, metti qualche goccia di acetone su un faz­zoletto e passalo delicatamente sopra. Renderà i segni meno evidenti.
  • Rimuovere la plastica sciolta. Nel caso ci fos­se della plastica sciolta sui fornelli, puoi versarci sopra dell’acetone e toglierlo con della carta. Per terminare pulire la zona con un panno umi­do.
  • Rimuevere la colla. La colla più forte non può resistere all’acetone. Basta versare poche gocce di questo prodotto direttamente sulla colla sec­ca e pazientare che venga assorbito.
  • Eliminare l’inchiostro dalle dita. Se la penna stilografica ti ha macchiato le dita, usa qualche goccia d’acetone per rimuoverle in maniera ve­loce.
  • Far tornare nuove le porcellane. Con il passa­re del tempo la porcellana si macchia, per farla tornare brillante utilizza l’acetone e i tuoi ogget­ti torneranno brillanti in poco tempo.
  • Rimuovere adesivi e nastro adesivo. Se ap­plicati sulle superfici da già qualche tempo, gli adesivi possono essere piuttosto ostici da rimuovere. Per questo, è consigliabile usare dell’acetone. Metti qualche goccia su un panno e passatelo sull’area.
  • Pulire le suole delle scarpe. Se le suole delle tue scarpette da tennis hanno perso brillantez­za, puliscile con un batuffolo d’ovatta imbevu­to in acetone e passatalo sulla superficie fino a quando non sarà tornata bianca.