Giovedì 13 Dicembre 2018, 02:20

Social ed eventi: le nuove frontiere della comunicazione Facebook, Instagram, Linkedin and more…

Autore: Pietro Aiello Cilento D’Altavilla | Pubblicato Novembre 2016 in Attualità

Il lancio di un nuovo prodotto o servizio, un evento culturale, l’inaugurazione di un nuovo locale sono tutte opportunità preziose che permettono ad ogni piccola media impresa o attività di massimizzare i risultati commerciali o anche solo di comunicazione.
Gli eventi sono indiscutibilmente strumenti utili per intrecciare relazioni e lavorare in termini di marketing emozionale.
Rispetto al passato, infatti, questo genere di attività è stata affinata e incrementata, dandole uno scopo sempre più specifico, arrivando a trasformarsi in strumenti di marketing e comunicazione per enti, imprese e territori.
Naturalmente, affinchè un evento abbia successo non è sufficiente considerare soltanto la definizione dell’obiettivo e del target, tener conto della propria capacità di spesa e individuare la location ideale dal forte impatto visivo/artistico.
È necessario dapprima diffondere l’informazione della manifestazione creando hype, durante lo stesso evento bisogna condividere ciò che si sta facendo e successivamente continuare l’esperienza facendo sharing delle emozioni e dei momenti, rivedendo le fotografie e ritornando su alcuni argomenti che non si erano potuti approfondire, continuando di fatto a partecipare, aumentando la diffusione e coinvolgendo anche chi non era presente od online nelle date di effettivo svolgimento.
Questo effetto secondario è molto importante, il continuare la diffusione dell’evento cattura l’attenzione di chi non ha potuto partecipare all’evento, suscitando in molti il desiderio di essere presenti alla prossima occasione.
Per concretizzare tutto questo bisogna tener conto del grande coinvolgimento portato dai new media, le attuali soluzioni di promozione attraverso la rete.
I canali social, infatti, danno la possibilità di “portare fuori” l’evento, e dato l’immenso contributo che possono apportare, non devono essere sottovalutati poiché il connubio tra social ed eventi non riguarda solo l’aspetto promozionale, ma molti altri fattori legati all’interattività dell’evento, al maggior coinvolgimento immediato delle persone e alla possibilità di allungare la vita dell’evento stesso. È indispensabile per quasi tutte le manifestazioni avere una presenza anche minima o indiretta sui social media.
Diversamente non potrebbe essere, gli eventi sono social per natura: permettono alle persone di trovare contatti, di scambiarsi informazioni, di individuare nuovi fornitori o clienti.