Giovedì 18 Ottobre 2018, 02:32

Come acconciare i capelli per stare fresche durante le giornate calde

Autore: Fortunata Staiano | Pubblicato Agosto 2018 in Bellezza e Moda

Le donne con i capelli lunghi conoscono bene quella sensazione di calore che d’estate si accumula sulle spalle, fra il collo ed i capelli. Proprio per questo motivo prima del periodo estivo molte donne optano per un taglio più corto per far fronte al caldo. Ma c’è chi proprio non vuole rinun­ciare alla lunghezza dei capelli che ha fatto cresce­re con tanta fatica.
Allora per combattere il caldo si sceglie di legar­li, ma spesso le acconciature scelte non sono ideali per preservare la salute della chioma.
Cosa si deve evitare?
Non legare i capelli troppo stretti, ma scegli ac­conciature semplici che siano facili da sciogliere.
Evita forcine e gli elastici in plastica pe impedire di spezzare i capelli, già indeboliti dal caldo.
Non legare i capelli alla base del capo, dove i ca­pelli entrano in contatto con le creme e il sudore con il risultato di ritrovarti con i capelli appicci­cosi.
Pettina delicatamente i capelli prima con le dita e poi con la spazzola, in modo da sciogliere i nodi che si saranno formati per il vento e per i bagni.
Sciogli i capelli prima di fare il bagno, la doccia e quando ti sdrai per riposarti. Sono accortezze uti­li per eliminare la salsedine che secca la chioma, ma soprattutto per dare più ossigeno alla radice.

Perfette per tutte le età e per tutte le lunghez­ze, le trecce sono l’hairlook ideale per chi desidera essere trendy in ogni occasione senza soffrire per il caldo. Scegli la tua preferita tra le pigtail braids in­trecciate alla francese o half-style, la treccia singo­la o le trecce laterali, tanto amate dalle influencer come Chiara Ferragni.