Domenica 16 Dicembre 2018, 16:54

Uomini con la barba: Perché le donne ne sono sempre più affascinate?

Autore: Daniela Nunzia Malvone | Pubblicato Maggio 2017 in Bellezza e Moda

Accantonata negli scorsi decenni nei quali ha dominato l’uomo androgino, la barba si è imposta prepotentemente negli spot, nei film, tra le strade. Portata per comodità o per bellezza, è il trend del momento: lunga, corta, accennata, spettinata, curata, fermata con la cera.
Ma perché la barba piace così tanto? Una psi­cologa della Northumbria University di Newcast­le ha condotto uno studio al riguardo.
Con un piccolo gruppo di ricercatori si sono chiesti che rapporto c'è nella specie umana tra la selezione sessuale, i peli facciali e il timbro della voce. A quale conclusione sono giunti? La barba serve per imporsi sugli altri maschi. E' un se­gnale di forza, virilità, testosterone. Un uomo con la barba sembra più sicuro di sé, è rispettato dagli altri uomini diventando immediatamente il ma­schio alfa del 'branco'. Tutte caratteristiche che rendono un uomo con la barba più affascinante agli occhi di una donna. L'uomo con la barba in­carna la forza. Lascia il segno, graffia.
Secondo i ricercatori la barba spopolerebbe nei momenti di crisi: non a caso sono diventati trendy nel 2008, con l’inizio della crisi economica globale, ed erano in voga anche negli anni Venti, in corrispondenza con la Grande Depressione.