Mercoledì 19 Dicembre 2018, 10:30

Acquistare la casa giusta: cosa controllare prima

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Settembre 2018 in Cultura

Acquistare casa è una delle scelte più im­portanti dal punto di vista finanziario. Gli immobili in vendita sono tanti e sicura­mente, con una ricerca paziente e accurata, tro­verai quello giusto per te. Ma quali sono i punti fondamentali da tenere a mente per l’acquisto dell’immobile giusto per la propria famiglia?
LA ZONA
Da considerare certamente come base della ricerca della casa sono: la vicinanza ai mezzi di trasporto pubblici; la distanza da supermercati e negozi di prima necessità; la distanza da scuole o parchi pubblici per una futura prole da accudire, disponibilità di posti auto gratuiti dove parcheg­gia la propria vettura, rumore e pulizia della zona. Per conoscere meglio il quartiere, visitalo in orari diversi, di mattina, di pomeriggio e di notte.
IL TIPO DI CASA
Per acquistare un usato sono davvero tante le cose da prendere in considerazione per non “ incappare in fregature”. I primi consigli pratici valuta:
l’esposizione della casa rispetto al sole, alla luce che potrebbe avere durante la giornata; lo stato, di riscaldamento, impianti idraulici, elet­trici, attacchi per l’antenna tv, infissi, pavimenti, sanitari, la situazione dello stabile in generale.
Leggi il regolamento condominiale ed infor­mati sulle spese annue e sulle straordinarie.
Parla con i vicini per conoscere eventuali pro­blemi del condominio.
Verifica eventuali carichi pendenti sull’immo­bile.
Monolocali, bilocali: da tener in considerazio­ne che ormai è consuetudine ricavare più stanze da un appartamento di modesta metratura. Ad esempio: due bagni, un ripostiglio ma due came­re da letto strette e poco pratiche. Valuta bene se questo conviene rispetto che avere due stanze grandi e spaziose con un solo bagno e senza ri­postiglio.